Pasta fresca 10 tuorli

Per Natale avevamo acquistato alla Metro due brick contenenti i tuorli d’uovo.

Il fine di questo acquisto era per la preparazione dei panettoni da regalare a parenti ed amici, come simpatico dono.


Come sapete, l’esperimento e’ totalmente fallito e, per evitare che i regali mi fossero lanciati indietro a mo’ di pietre, mi sono arenata prima ancora di  terminare tutte le preparazioni.

Cosa fare, dunque, con il contenuto dei bricks (solo tuorli) e con una scadenza a cosi’ breve termine?

Buttarli via e’ stato l’ultimo dei miei pensieri.
Cosi’ buona parte li ho usati per fare delle frolle, che poi ho surgelato.
Poi e’ stata la volta del tiramisu’ per il pranzo di Natale e della crema pasticcera (puoi vedere il mio primo risultato fatto qui).

Ma, nonostante tutti i miei sforzi, il contenuto era ancora considerevole…

In rete ho dunque scovato questa “Pasta Fresca 10 Tuorli” che, almeno, mi ha aiutato a smaltirne un po’ in un solo colpo.

Considerate che in un brick ci sono circa 60 tuorli….
Si, lo so che si possono anche fare dei gelati, ma una volta che si apre la confezione e’ meglio terminarla (o almeno cercare di farlo…) il piu’ presto possibile.
E l’apertura e’ stata 22 dicembre sera, sabato, quando ho iniziato a pensare.. ed a produrre.. e con i negozi chiusi

La ricetta originale, ed il link, e’ disponibile qui.

Ingredienti

250 g di farina
 10 tuorli
 2 pizzichi di sale

Procedimento:

In una ciotola mettete la farina, fate un buco al centro e mettete tutti i tuorli e il sale.
Iniziate ad impastare energicamente finchè non otterrete un impasto omogeneo.

Coprite la pasta con pellicola traspararente e lasciate riposare 15 minuti.

Stendete con il mattarello la pasta su un piano da lavoro infarinato e iniziate a passarla nella “Nonna Papera” per creare una sfoglia molto sottile.
Se non avete la Nonna Papera potete farlo con il mattarello ma la sfoglia deve diventare davvero un velo.

Decidete come utilizzarla, per tagliarla in modo adeguato.

Ovviamente come tutta la pasta fresca basterà farla bollire pochi minuti in abbondante acqua salata e condirla come più vi piace.

Difficoltà: bassa
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 3 minuti

 

Consiglio: se decidete di preparare tagliatelle o taglierini vi consiglio di lasciarli asciugare a temperatura ambiente per qualche ora prima di cuocerli o di congelarli.

 

Un po’ qua … und ein bisschen dort

152280cookie-checkPasta fresca 10 tuorli
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *