Patate dolci al forno con formaggio di capra – Friggitrice ad aria

Non essendo uscita a dare la spesa, ho trovato questa sfiziosa ricetta e, con gli ingredienti che avevo in casa, sono riuscita a preparare.

Il formaggio di capra e’ tra i nostri preferiti.
Lo ho preparato diverse volte, accompagnandolo a diverse verdure (barbabietole, valeriana e zucca) tutte con molta soddisfazione, anche per il palato.

Anche questa volta la ricetta l’ho scovata in EatSmarter 🙂

Patata dolce con formaggio di capra

Ingredienti – Patate dolci al forno con formaggio di capra – 2 porzioni

600 gr di patate dolci (circa 2 patate dolci piccole)
40 gr di pomodori secchi sott'olio
½ spicchio d'aglio
25 gr di olive nere denocciolate
100 gr di formaggio (*)
½ cucchiaio di succo di limone
sale
pepe

Procedimento

Lavate le patate dolci (*) (patate americane), adagiatele su dei quadrati di carta  forno (circa  20 x 20 cm) e fissate le estremità con dello spago da cucina (creando una pseudo-barchetta).

Disponete le patate dolci su una teglia e cuocetele in forno preriscaldato a 200°C (forno ventilato 180°C) per circa 25 minuti (*).

Nel frattempo scolate i pomodori secchi sott’olio, riservando 1 cucchiai di olio, tagliate i pomodori a pezzi grossi. Sbucciate e tritate l’aglio, tritate le olive nere.

Tagliate il formaggio di capra a cubetti e mescolatelo con i pomodori, le olive e l’olio di pomodoro. Condite con succo di limone, sale e pepe.

Sfornate i pacchetti di patate dolci.
Aprite con cura la carta, tagliare le patate nel senso della lunghezza, allontanando leggermente i lembi ed aggiungete il ripieno.

Patata dolce con formaggio di capra

Rimettete nuovamente in forno per arrostire le patate dolci, ed il loro composto, per per altri 10 minuti.

Patata dolce con formaggio di capra

Note Personali

  • E’ possibile spaziare utilizzando qualsiasi tipo di formaggio forte, come la feta, il formaggio di capra, tanto amato in casa nostra, o il formaggio di pecora.
  • Non avendo trovato 2 patate dolci piccole, ne ho utilizzata una un po’ piu’ grande, da condividere.
  • La mia cottura e’ stata in friggitrice ad aria, preriscaldata, 170gradi per 20 minuti ma, non essendo soddisfatta del risultato (ancora dure), le ho divise e tagliuzzate all’interno, proseguendo la cottura per altri minuti.

    Penso che la soluzione migliore sia quella di pre-cuocere la patata americana a vapore, cosi’ da ammorbidirla e riuscire meglio a tagliarla. Una volta ripiena, passarla in forno.
Patata dolce con formaggio di capra

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *