Pollo alla birra e miele – in Pentola a Pressione

Se siete in ritardo con la preparazione della cena o del pranzp, ed avete delle cosce di pollo in casa, potete seguire la proposta che segue: Pollo alla birra e miele.

La ricetta l’ho trovata nel gruppo di Fbook, gruppo della Pentola a Pressione, chiaramente.

Pollo alla birra e miele

Ingredienti – Pollo alla birra e miele

Pollo (io cosce)
1 cipolla bianca o uno scalogno tritati
1 peperoncino
1 rametto di rosmarino
birra (*)
1 cucchiaio di miele
olio
limone (buccia)

Procedimento

Mettete in pentola a pressione un goccio di olio e fate scaldare.
Aggiungete le cosce/sovraccosce di pollo (*), fatele rosolare bene. Nel caso non dovessero entrare tutte in pentola, procedete poco per volta.

Pollo alla birra e miele

Inserite il peperoncino, la cipolla ed il rosmarino.
Fate sfumare con la birra, aggiungendo un pizzico di sale, il miele e la scorza del limone.

Chiudete la pentola a pressione e portare al fischio, abbassate e fate cuocere per circa 20 minuti.

Pollo alla birra e miele

A questo punto non vi resta che servire.
Nel caso in cui il liquido dovesse risultare troppo liquido, fate cuocere per pochi minuti a fuoco alto, con la pentola a pressione senza coperchio.

Pollo alla birra e miele

Servite e … buon appetito!

Note Personali

  • Non ho inserito la quantita’ di birra, la ricetta originale parlava di 200ml.
    Personalmente ne ho usati meno ma, a mio avviso, si potrebbe ridurre ulteriormente, in modo che il risultato non venga brodoso.
    Vedete voi, naturalmente!
  • Naturalmente, se non avete la pentola a pressione, potete seguire le stesse indicazioni. Cambieranno solamente i tempi di cottura, che raddoppieranno, circa 40 minuti, con coperchio alla pentola e fuoco basso.
  • Le mie cosce di pollo ho preferito dividerle all’altezza della congiunzione delle ossa, cosi’ da riuscire a muoverlepiu’ facilmente.

Resto in attesa di vostri commenti post-preparazione!

Buon appetito 🙂

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *