Biscotti dell’Avvento

Ed anche quest’anno la tradizione nel preparare i biscotti nel periodo dell’Avvento ha prodotto buoni risultati.

La produzione e’ stata decisamente proficua, considerando anche che non ho avuto il tempo di cuocere tutti quelli che avevo pensato… cosi’ ho iniziato a distribuirli ai vari conoscenti locali.

Dico solamente che ne ho spediti e regalati per circa 3kg… senza contare quelli che sono rimasti qui a casa.

A tutti coloro che li hanno ricevuti, ho chiesto di stilare una piccola top-ten dei gusti e delle preferenze. Ora non so se lo hanno fatto per gentilezza, o perche’ erano veramente buoni tutti, che non si sono sbilanciati sulle preferenze.

A mio avviso, dovrei lavorare ancora MOLTO sulla forma, che ha lasciato molto a desiderare.

Ecco la preparazione di quest’anno.

Occhi di bue

Ingredienti

250 gr di farina 00
150 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
40 gr di uovo intero
6 gr di lievito per dolci
buccia di limone grattugiata
un pizzico di sale

Procedimento

Lavorate lo zucchero a velo con il burro senza montare, sbattete l’uovo con un pizzico di sale e aggiungetelo poco alla volta, unite poi la buccia di limone grattugiata e la farina setacciata con il lievito.
Lavorate pochissimo, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e riponetelo in frigorifero per circa 3 – 4 ore o addirittura un giorno. Riprendete il panetto, lavorate un poco senza scaldare l’impasto, stendete col mattarello e con un coppa pasta o con delle formine formare i biscotti creando le coppie, uno intero e l’altro col foro. Cuocete i biscotti in forno caldo a 180° per circa 10 – 12 minuti.

Fate raffreddare i biscotti e poi farciteli con nutella, marmellata o crema e accoppiateli.

NOTA Personale: Come vedete dalla foto, durante la cottura gli impasti si sono “lasciati andare”, cosi’ che i bordi non sono restati belli lisci.
Inoltre il foro centrale era un po’ piccolo


Zimtsterne

Ingredienti

3 bianchi d'uovo (dimensione M)
250 g zucchero in polvere
1 pacchetto di vaniglina
3 gocce di Amona di Rum 
1 cucchiaino di cannella macinata
circa 400 g di mandorle macinate con la pelle o nocciole

Copertura: Zucchero in polvere

Procedimento

Pre-riscaldare sopra-sotto a 140 // ventilato 120

Preparate delle placche da forno ricoperte di carta-forno.

Mischiate i bianchi d’uovo, usando un mixer alla massima velocita’, montandoli a neve ferma.
Inserite lo zucchero a velo passato con un colino, e mischiate bene.
Togliete 2 cucchiaiate del composto, mettendolo da parte, cosi’ da usarlo in seguito.
Inserite nel composto rimasto la vanillina, l’aroma, la cannella e la meta’ delle mandorle ( o delle nocciole) e mischiate alla velocita’ piu’ bassa.
Aggiungete il restante delle mandorle (o delle nocciole) cos’ da riuscire a impastare, ma attenzione a che no si attacchi troppo.

Mettete dello zucchero a velo sul piano di lavoto e create uno strato di circa 1cm di altezza, dal quale si ricaveranno le stelle.

Posizionate le stelle su una teglia da forno e spalmatele con il mix bianco d’uovo-zucchero  lasciato da parte Arbeitsfläche mit Puderzucker bestreuen und den Teig etwa 1 cm dick ausrollen.

Cuocete per circa 25 minuti

L’impasto dei biscotti dovra’ essere essere leggermente morbidi quando verra’ rimossi dalla placca. Rimuovete le stelle di cannella, mantenendo la carta da forno dalla teglia sotto, e lasciatele raffreddare su una gratella.

NOTA Personale: Probabilmente la cottura non e’ stata ottimale, in quanto le stelle si erano “sfaldate”. Inoltre erano decisamente grandi, e non un “bocconcino” come ci si sarebbe aspettato.
Insomma… non una stella ma l’intera costellazione!


Stelle al Cardamomo

Ingredienti

100 g di burro morbido
50 g di zucchero grezzo
1 tuorlo grosso
1 cucchiaio di cardamomo in polvere
1 cucchiaio di cannella in polvere
180 g di farina farina per stendere

Procedimento

Con lo sbattitore elettrico, lavorate a spuma il burro con lo zucchero, il tuorlo, il cardamomo e la cannella.
Incorporate la farina, impastate velocemente e mettete in fresco.

Scaldate il forno a 180 °C. Stendete la pasta in una sfoglia di ca. 5 mm. Ritagliate le stelle e accomodatele in una teglia con carta da forno.
Cuocete al centro del forno per ca. 20 minuti.

NOTA Personale: Questa tipologia e’ sembrata essere la piu’ semplice da preparare. Attenzione che i biscotti sono risultati comunque molto fragili…


Vanillekipferln (cornetti alla vaniglia)

Ingredienti

150 g. farina
110 g. burro
60 g. farina di mandorle o mandorle grattugiate
60 g. zucchero
2 tuorli
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Per decorare:
2 cucchiai di zucchero per cospargere i biscotti
1 bustina di vanillina

Procedimento

In una ciotola capiente mettete la farina setacciata a fontana.

Poi aggiungete la farina di mandorle (o mandorle grattugiate), lo zucchero, il burro a pezzetti, i tuorli, la vanillina e il sale e impastate fino a ottenere una palla compatta.
Avvolgete l’impasto con della pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per 1 ora. Successivamente, prendete l’impasto e modellate delle palline e ricavatene dei ferri di cavallo dello spessore di un dito e lunghi circa 3 cm. Disponeteli su una placca da forno rivestita con l’apposita carta.

Mettete il tutto in forno preriscaldato a 170° per ca. 12 minuti. Non devono dorarsi troppo !!

NOTA Personale: La ricetta utilizzata e’ quella di Oma, che ha sempre formato i biscotti a mano.
Ho acquistato la placca da forno per facilitarmi ma, onestamente, non e’ che ha dato ottimi risultato.
Probabilmente perche’ l’impasto era molto compatto e ci vorrebbe, forse, un po’ piu’ liquido. La prossima volta provero’ a seguire quello fornito direttamente dal produttore della teglia.
O imparero’ a dare la forma manualmente.

 

Nussecken

Ingredienti

Primo Impasto
250 farina
1 coltello backpulver
125 zucchero
110 burro
1 1/2 uovo

Secondo impasto
150 burro
225 zucchero
300 nocciole macinate
2 bustine zucchero vaniglinato
4-6 cucchiai acqua

Cottura: 25-30 minuti

NOTA Personale: Al momento sono risultati ottimi e perfetti, come al solito

 

Biscotti al Cocco / Kokosmakrones

Ingredienti

200 g. farina di cocco (cocco raspato)
180 g. zucchero
3 albumi
1 pizzico di sale

Procedimento

Montate a neve gli album con il pizzico di sale. Aggiungete un po’ alla volta lo zucchero e amalgamate con cura.
Aggiungete la farina di cocco e impastate lentamente fino al completo incorporamento.

Accendete il forno a 150° (ventilato). Con l’aiuto di un cucchiaio e di un cucchiaino, formate delle piccole noci che andrete ad appoggiare direttamente sulla carta da forno della teglia. Infornate per circa 25 min. Se usate il forno statico dovrete aumentare la temperatura a 170°, sempre per 25 minuti.
Controllate il colore dei vostri biscotti al cocco: devono essere solo leggermente dorati.

NOTA Personale: forse sono stati fatti un po’ troppo grossi, ma Niccolo’ pare esserne un vero fan.

 

Baci al limoneZitronenkuesse

Ingredienti

225 g farina di frumento
100 g burro morbido o margarina
50 g zucchero
1 bustina zucchero vaniglinato
1 bustina scorza di limone grattugiata
1 presa di sale
100 g lemon curd

Ripieno: circa 5 cucchiai di lemon curd

Copertura:
circa 3 cucchiaini
succo di limone
75 g zucchero a velo

Procedimento

Mettete la farina in una terrina.
Aggiungete gli ingredienti rimanenti ed mischiate tutto con un mixer (gancio per impastare) brevemente al minimo, quindi al livello più alto fino a ottenere un impasto liscio. Formare l’impasto in un rotolo lungo 40 cm e avvolgetelo nella pellicola, mettendolo in frigo per circa 1 ora.
Coprite la teglia con carta da forno. Preriscaldate il forno:
Calore superiore / inferiore di circa 180 ° C
Aria calda intorno a 160 ° C

Tagliate il rotolo a fette di circa 1 cm di larghezza e formate delle palline.
Posizionate le palline sulla teglia a distanza e create un piccolo incavo con l’impugnatura di cucchiaio di legno. Se l’impasto si attacca, immergete il cucchiaio di legno in un po’ di farina.

Mettete il lemon curd in un sacchetto per congelatore. Chiudete bene il sacchetto, manipolate un po’ il composto e tagliate un piccolo angolo. Riempite i fori delle palline e infornate.

Tempo di cottura: circa 12 minuti

Posizionate i biscotti con la carta da forno su una gratella e lasciateli raffreddare.

NOTA Personale: per essere stata la prima volta non sono venuti male. Attenzione solamente a riporli, dato che appiccicano tra di loro

 

Talleri ripieni di crema alla nocciola

Ingredienti

200 g di farina
75 g. Maizena
50 g. Farina di mandorle ( macinate )
100 g di zucchero
1 uovo (taglia M)
175 g di burro morbido
2 Pck. Dr. Oetker Finesse Weihnachts-Aroma

Ripieno
100 g. Dr. Oetker Nuss-Nougat

Per decorare:
150 g. Cioccolato al latte per copertura

Procedimento

Mescolare la farina con la maizena in una terrina. Aggiungete gli ingredienti rimanenti per l’impasto e lavorate il tutto con un frullatore (uncino per impasto) prima alla velocita’ più bassa, poi aumentando lentamente sino ad ottenere un impasto omogeneo.

Lasciate riposare la pasta per circa 30 minuti nel frigo, dopo averne fatto un panetto ed averla avvoltolata nella pellicola. Coprite la teglia con la carta da forno.

Preriscaldate il forno:
Calore superiore / inferiore: circa 200 ° C
Aria calda: circa 180 ° C

Impastate su di piano di lavoro leggermente infarinato, spianate l’impasto ad una altezza di 0,5cm e create dei “talleri” di circa 4cm di diametro. Posizionateli sulla placca ricoperta di carta forno. Mettete la teglia in forno pre-riscaldato, posizionandola nel mezzo. Cuocete per circa 12 minuti.

Fate riposare i biscotti prima di staccarli dalla carta, e lasciateli raffreddare su una griglia.

Ripieno
Scaldate a bagnomaria la crema di nocciole.
Spalmate la crema su meta’ dei biscotti e richiudeteli con gli altri.

NOTA Personale: Non male…

 

Teekekse

Ingredienti

1 arancia non trattata
 150 g burro morbido
 150 g zucchero
 1 Uovo (taglia M)
 1 bustina zucchero vaniglinato
 2 coltelli di noce moscata appena grattugiata
 250 g farina
 Inoltre: pistacchi tritati

Procedimento

Lavate l’arancia bio, asciugatela e strofinate finemente la buccia.
Coprite la teglia con carta da forno.
Preriscaldate il forno:
Calore superiore / inferiore di circa 180 ° C
Aria calda intorno a 160 ° C

Mettete la farina in una terrina. Aggiungete gli ingredienti rimanenti per l’impasto e usate il mixer (gancio per impastare) per mescolare tutto brevemente al minimo, quindi al livello più alto continuando ad impastare.
Se l’impasto si dovesse attaccare, raffreddate l’impasto avvolgendolo in una pellicola per circa 30 minuti.
Stendete delicatamente la massa in porzioni (circa 3 mm) su una superficie di lavoro leggermente infarinata, ritagliate i biscotti e posizionateli sulla teglia.
Cospargete con pistacchi e infornate.

Tempo di cottura: circa 10 minuti
Spostate i biscotti con la carta da forno su una gratella e lasciateli raffreddare.

E per quest’anno penso sia tutto.
Vedremo il prossimo!

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *