Brioche fiordilatte

Siamo quasi a Pasqua.
Il lievito madre (il mio licoli di nome Vera) deve essere ben arzillo e necessita di frequenti rinfreschi.

Cosa fare di tutto l’esubero, che poi nel mio caso non lo si potrebbe chiamare in questo modo, che avanza?

Eccomi dunque a fare delle prove.

Spesso, per il pane, sono necessarie minime quantita’, cosi’ ho provato a preparare queste Brioche Fior di Latte dove, almeno nella versione licoli, ne prevedeva 100gr.

La ricetta originale era stata realizzata con il lievito di birra ed e’ stata tratta dal Blog AniceECannella.
La ricetta e’ stata poi rivista e rifatta con il LievitoMadre, e la potete trovare qui.

Qui di seguito potrete trovare la versione pastamadrizzata che ho trovato nelle dispense della PastaMadre.

Per questa Brioche, ho poi usato la Rieper Gialla.

Brioche Fior di Latte

Ingredienti

100gr pasta madre liquida (licoli)
250gr manitoba (rieper)
300gr farina 00 (rieper gialla)
250gr latte
60gr tuorli (3 uova)
125gr zucchero
semi di mezza bacca di vaniglia
5g di latte in polvere (facoltativo)
100gr di burro
1 pizzico di sale

Per lucidare
tuorlo d'uovo
latte
granella di zucchero

Procedimento

Impastate preferibilmente nell’impastatrice un ingrediente per volta, cercando di mantenere l’impasto sempre bene incordato.
Mettere in frigo almeno un’oretta, ma anche di piu’, fino a 12 ore al massimo…

Rimuovete dal frigo, lasciate acclimatare e date la forma che piu’ preferite.
Nel mio caso ho fatto tutte le palline di 85gr, con una dose sola vengono 2 teglie.
(La mia seconda teglia era leggermente piu’ grande, e conteneva aveva 7 pallette di impasto, sempre da 85gr….).
Oppure potete realizzare delle briochine.

I tempi di lievitazione sono dalle 9 alle 9 ore. In effetti la mia e’ passata leggermente.
Cottura in forno statico a 165gradi per circa 35 minuti, per la forma usata.
Se si preparano delle brioches singole, il tempo di cottura sara’ sicuramente minore.

Brioche Fior di Latte

Stranamente a mio figlio e’ piaciuta tanto, che mi tocchera’ prepararne altre non appena quelle in freezer saranno terminate.

Il procedimento che ho inserito e’ decisamente molto piu’ breve di quanto descritto da Blog originale quindi, se aveste intenzione di rifarla, vi consiglio di seguire il link dato e leggerne tutti i consigli.

Brioche Fior di Latte

Un po’ qua … und ein bisschen dort

163140cookie-checkBrioche fiordilatte
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *