Torta di mele con latticello/buttermilch

Tobias, durante il periodo natalizio, mi chiede sempre di preparare i suoi muffins speciali e preferiti: quelli allo Spekulatius.

Figurarsi che e’ anche arrivato a chiedermi di preparare questi biscotti direttamente a casa, senza aspettare le feste natalizie, cosi’ che possiamo cucinare i muffins anche durante i restanti mesi dell’anno 🙂

Ad ogni modo, dopo aver terminato anche l’ultimo pacco di biscotti a nostra disposizione, mi e’ restato  circa 250ml di latticello/buttermilch.

Di preparare il pane (soda bread) proprio non ne avevo voglia.

Ho pensato anche ad altri muffins ma, girando in rete, ho scovato questa ottima (e semplice) torta di mele.

Torta di mele con latticello/buttermilch

Ecco a voi, quindi, la “Torta alle mele e latticello

Ingredienti

2 uova
120 gr zucchero
250 gr latticello/buttermilch
350 gr farina 00
1/2 bustina lievito
2 mele
1 pizzico di sale
mandorle a scaglie
Procedimento
Montate le uova con lo zucchero e accendete il forno a 180°.

Unite il latticello e tutti gli ingredienti secchi setacciati, tagliate le mele a dadini e unitele al composto, un pizzico di sale e mescolate con delicatezza.

Versate il composto in uno stampo rettangolare foderato con carta da forno inumidita (così che si attacchi a tutti i lati), spolverate con le mandorle a scaglie ed infornate per circa 30 minuti.
Fate raffreddare, sformate e tagliate a quadratoni.

Torta di mele con latticello/buttermilch
 Come sempre mi succede, non mi organizzo prima con i diversi ingredienti per le mie preparazioni, fatte alcune eccezioni, ma cerco di attingere da quanto dispongo a casa.
Alla preparazione originale ho aggiunto una spruzzata di cannella.. e, non avendo le mandorle a scaglie, ho cosparso leggermente di mandorle grattugiate.
Ho poi usato una normale tortiera a cerniera da 22cm., con carta forno sul fondo.

Torta di mele con latticello/buttermilch

 

 Un po’ qua … und ein bisschen dort
156380cookie-checkTorta di mele con latticello/buttermilch
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *