Spezzatino di tacchino con le olive e semi di finocchio

Si dice che la carne di tacchino e’ piu’ magra di quella di pollo.

Non saprei, la mia quantita’ a dieta e’ la stessa.
Sicuramente il risultato ottenuto, se fosse stato pollo, sarebbe stato decisamente piu’ gradito e meno “stopposo”.

Beh, considerate che ho cucinato con 2 cucchiaini di olio solamente e seguendo le mie quantita’ indicate

Spezzatino di tacchino con le olive e semi di finocchio

Ingredienti – Spezzatino di tacchino con le olive e semi di finocchio – 4 persone

800gr di petto di tacchino
200gr di olive nere
1 limone
1 bicchiere di vino bianco secco
1 bicchiere di brodo vegetale
peperoncino (fresco)
sale
olio
aglio
semi di finocchio

Procedimento

Tagliate a bocconcini la carne, preferibilmente mantenendo la stessa dimensione.
Spremete il limone e tenete da parte il succo; denocciolate le olive.

Sbucciate uno spicchio di aglio e soffriggetelo in una padella con l’olio; eliminatelo non appena sara’ imbiondito.
Unite i bocconcini di carne, le olive, il peperoncino (dipende dal vostro gusto) ed una presa di sale.

Lasciate rosolare a fuoco vivace per un paio di minuti, poi sfumate con il vino e fate evaporare l’alcool.

Scaldate il brodo vegetale e aggiungetelo al pollo, insieme al succi di limone ed ai semi di finocchio (meglio se leggermente pestati).
Proseguite la cottura per 5-7 minuti.

Spegnete e servite.

Note Personali

  • Se preferite un risultato piu’ tenero e meno asciutto, potete optare per la stessa quantita’ di carne ma utilizzando del petto di pollo, oppure del petto e sovraccosce, che poi taglierete a bocconcini.

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *