“Pollo alle prugne”. Pollo alle prugne (Khoresh Alu)

Ho visto il film “Pollo alle prugne” e, da quel momento, mi e’ venuto in mente di preparare un … “pollo alle prugne“.

So che esiste anche un romanzo a fumetti, scritto e disegnato da Marjane Satrapi ed un libro, uscito per la prima volta in Francia nel 2004, con il titolo “Poulet aux prunes” per la casa editrice L’Association.

“Pollo alle prugne” – da Internet

Personalmente non e’ che questo film mi abbia poi cosi’ tanto esaltato o piaciuto… probabilmente non ero nello spirito giusto per la sua visione.
Magari vederlo a fumetti o leggerne la storia, mi avrebbe permesso di godermelo meglio. Chissa’!

Ma vabbe’, i gusto sono gusti.

“La vita è un sospiro ed è di questo sospiro che ti devi impossessare”

La preparazione di questo piatto viene effettuata dalla moglie di Nasser per…. sorpresa!
Non ve lo diro! 🙂

 

Per la ricetta ho visto che zia Olja ha usato quella presente nel seguente sito, da me utilizzato anche per preparare il Tadig iraniano

Essendomi trovata bene, anche con le spiegazioni direttamente in lingua italiana e molte illustrazioni, la (ri-)seguo anche io 🙂

Di seguito troverete il link alla ricetta originale e la mia “modificata”

Pollo alle prugne

Ingredienti – Pollo alle Prugne – Khoresh Alu – per 3 persone

1000gr di pollo (cosce/sovraccosce)
1/2 cipolla tritata
rosmarino
1 spicchio d'aglio
1 stecca di cannella
1/2 cucchiaio di curcuma
150 grammi di prugne secche oppure 300 grammi di prugne fresche
2 cucchiai di passata di pomodoro
1/2 litro (scarso) di brodo di pollo (bollente)
olio
sale
pepe

Procedimento

Iniziate con il lavare le prugne (sia secche che fresche) e ponetele da parte.

Rosolate il pollo assieme al rosmarino ed a meta’ della (stecca di) cannella in modo che prenda sapore.


Aggiungete del sale e fate cuocere, con fuoco abbastanza alto, per 10 minuti e finche’ tutti i sapori si amalghino bene.

Pollo alle prugne

Rimuovete il pollo e riutilizzate la stessa pentola per rosolare la cipolla tritata, la curcuma, lo spicchio d’aglio e l’altra meta’ della stecca di cannella.


Mescolate bene e proseguite la cottura per due minuti.

Reinseriti i pezzi di pollo nel tegame e fate cuocere per ulteriori 5/10 minuti.

Pollo alle prugne

Aggiungete il brodo poco alla volta, cosi’ da poter deglassare il fondo della pentola.
Aggiungete la passata di pomodoro, coprite la pentola e lasciate cuocere tutto lentamente per 40 minuti (*).

Inserite le prugne (secche o fresche) e proseguite la cottura per ulteriori 20 minuti (*)

Le prugne devono rimanere morbide ma possibilmente intere.

Servite il Pollo alle prugne (Khoresh Alu) accompagnando con riso pilaf o riso tadif, magari allo zafferano.

Pollo alle prugne

Il nostro Pollo alle prugne (Khoresh Alu) e’ stato accompagnato con del pilaf aromatizzato ai semi di finocchio, cardamomo e chiodi di garofano.

Note Varie e Personali

    • Dal Blog si legge che “La versione tipica iraniana e’ con solo cipolla, ma io in questa ricetta mi piace a fare il soffritto solito all’italiana che e’ sedano, carota e cipolla ma con aggiunta di cannella e un spicchio d’aglio.”
      Io ho seguito la versione semplice, solo con cipolla.
    • Ho utilizzato delle prugne fresce, raccolte sull’albero di Opa, e surgelate. Altrimenti avrei dovuto sostituirle con delle albicocche secche 😉
    • Potete sostituire la stecca di cannella con 1/2 cucchiaio scarso di cannella in polvere, da inserire a meta’ cottura
    • Se volete cuocere utilizzando la pentola a pressione, il brodo dovra’ essere un bicchiere, cosi’ da rendere la preparazione piu’ asciutta, cuocendo circa 25 minuti dal fischio.
      Una volta inserite le prugne, richiudete e proseguite per 2-3 minuti (dipende dalla consistenza delle prugne, se sono fresche ci vorra’ meno tempo rispetto a quelle disidratate).
      Personalmente ho preferito cuocere un po’ di piu’ il solo pollo, per evitare che le prugne si spappolassero troppo e continuare la cottura, dopo l’inserimento della frutta, senza coperchio.
    • Una volta cotto il sugo e’ rimasto abbastanza liquido, cosi’ ho setacciato due cucchiaini di farina per farlo compattare.

La vicenda de “Pollo alle prugne” e’ ricca di digressioni e analessi, e si svolge durante il novembre 1958, in Iran.
Protagonista è Nasser Ali Khan, un famosissimo suonatore di tar (una sorta di liuto persiano), che decide di lasciarsi morire dopo che la moglie, adirata, rompe il suo prezioso strumento musicale.
Si da tempo 8 giorni, cosi’ che in questo periodo vede il futuro dei suoi figli e della sua stessa esistenza, cosi’ che il racconto si muove con continui flashback e flash forward.

“Pollo alle prugne” – da Internet

Dietro il suo dolore in realtà si cela la frustrazione di un matrimonio forzato e di una storia d’amore delusa nonché la nostalgia per una società scomparsa.

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *