Canederli allo speck in brodo – Speckknödel

Cosa preparare di sera per tentare di combattere queste temperature non proprio estive?

Eccomi quindi con una preparazione, per la prima volta, bavarese/alto atesina/tirolese:

Canederli allo speck in brodo / Speckknoedel

Vedete voi come volete considerarla, da parte mia posso semplicemente dire che e’ stata ottima e mi ha decisamente soddisfatto.
Non e’ assolutamente difficile da preparare e la potete replicare a casa facilmente.

Ingredienti – canederli allo speck in brodo / Speckknödel – 4 persone

3 panini del giorno prima (*)
150gr di speck
1 cipolla piccola
1 mazzetto di prezzemolo
25gr di burri
1 uovo (M)
150ml di latte
sale, pepe
1 cucchiaio di farina

150gr di carote
1 porro
80gr di dado di manzo (*)

Procedimento

Tagliate il pane a cubetti, nel caso in cui non utilizziate del composto gia’ pronto, mettendolo in una capiente ciotola.


Rimuovete l’eventuale cotenna alla pancetta e tagliatela finemente.

Pelate la cipolla e tagliatela a dadini.

Lavate e tritate finemente il prezzemolo, mettendone da parte un cucchiaio che verra’ utilizzato per guarnire il piatto.

Sciogliete il burro in una padella, soffriggete la pancetta e rimuovetene un cucchiaio, tenendolo da parte.

Aggiungete la cipolla nella padella e soffriggetela brevemente.

Aggiungete il composto pancetta-cipolla al pane.

Mischiate l’uovo al latte, poi versatelo sul pane, salate e pepate.
Spolverizzate il composto con il cucchiaio di farina, mescolate molto bene, aiutandovi con le mani.

Lasciate riposare per circa 30 minuti, cosi’ che il pane assorba il liquido.

Mondate, pelate e lavate le carote, tagliatele a bastoncini sottili.
Mondate e lavate il porro, tagliatelo a striscioline lunghe circa 7cm (*).

Impastate nuovamente bene il composto per i canederli, formando 12 gnocchi con le mani umide.

Versate in acqua bollente salata e lasciate in infusione per circa 10 minuti, a fuoco basso.

Portate a ebollizione 1 litro di acqua, aggiungete le carote e la pasta di manzo/dado (o cosa volete utilizzare) per la preparazione del brodo, lasciate sobbollire per 5 minuti.
Aggiungete il porro e la pancetta (il cucchiaio lasciato a parte) e cuocete per altri 2-3 minuti.
Aggiustate di sale e pepe a seconda del gusto personale.

Scolate gli gnocchi dall’acqua, con una schiumarola, e scolateli bene.
Divideteli in 4 piatti profondi.

Canederli allo speck in brodo – Speckknödel

Versate il brodo.

Canederli allo speck in brodo – Speckknödel

Cospargete e guarnite il piatto con il prezzemolo lasciato a parte.

Canederli allo speck in brodo – Speckknödel

Servite subito!

Note Personali

  • Non avendo voglia di tagliuzzare, avevo in casa del pane gia’ adatto allo scopo. Qui viene venduto normalmente al supermercato, mentre in panetteria si trovano spesso i prezel gia’ sminuzzati
  • Per il brodo ho utilizzato un concentrato gia’ pronto, al quale ho aggiunto un po’ di acqua per allungarlo ma anche per arrivare alla quantita’ necessaria
  • Il mio porro era surgelato, cosi’ era tagliato a rondelle

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *