Primo Ottobre

Primo Ottobre.
Primo Giorno di scuola per il nuovo corso di tedesco.

“… Sono passati 42 anni dal giorno in cui la prima campanella della scuola è squillata per l’ultima volta il Primo Ottobre. Era il 1976 e dall’anno successivo una legge stabilì che l’inizio delle lezioni veniva anticipato a settembre, con date che sono poi diventate flessibili a seconda delle regioni ma anche dei singoli istituti. Ma c’era una volta la scuola che cominciava lo stesso giorno per tutti, appunto il Primo Ottobre.
….”

Che cosa posso dire?

Ho ricevuto un Coupon per frequentare un nuovo corso di tedesco, la continuazione logica del precedente,  che mi dovrebbe portare ad un livello B2.

A casa abbiamo valutato i Pro ed i Contro e, alla fine, ho deciso di non sfruttare questa opzione ma di pagarne uno per conto mio.

Il risultato finale (con relativo test) dovrebbe essere simile, quello che differisce sono i tempi di studio e, soprattutto, di “viaggio”.

Coupon:

  • 4 giorni a settimana, 4 ore al giorno (dalle 8:30-12:30)
  • 1 ora di viaggio, con 3 mezzi (escludendo i piedi)
  • distanza da casa 20minuti (in auto)
  • costo del biglietto mezzi (una tratta) 8.90 (circa)
  • stress: alto
  • costo corso: zero
  • durata: 4 moduli (verso febbraio)
  • tempo “libero”: scarso
  • gestione casa/famiglia: intoccabile, quasi nulla

Autofinanziato:

  • 2 giorni a settimana,  4 ore al giorno (dalle 9:00-13:00)
  • 5 minuti di viaggio, con 1 mezzo (escludendo i piedi)
  • distanza da casa 4km
  • costo del biglietto mezzi (una tratta) 1,5
  • stress: gestibile 😉
  • costo corso: abbastanza ma non cosi’ tanto
  • durata: 4 moduli (verso giugno)
  • tempo “libero”: accettabile
  • gestione casa/famiglia: si potrebbe fare
    Presa da Internet

    Lo so, potrei andare in macchina dopo aver accompagnato Stephan al lavoro, situazione che comunque potrei fare anche in entrambi i casi.

Al termine del corso tornare a casa, studiare, fare qualche cosa in casa e, piu’ tardi, andarlo a riprendere.
Considerando che con la neve proprio non me la sento di guidare…

Si, lo so, il tempo impegnato sarebbe come andare a lavorare.
Questo e’ vero, ma quando si torna a casa dopo il lavoro, solitamente, non si dovrebbe continuare a studiare (o rimurginare quanto successo) ma si dovrebbe dedicare tempo a se stessi ed alla famiglia.

Quello che voglio dire e che, spesso, molte volte i Coupon possono aiutare ma e’ comunque meglio valutando i pro e contro, e non gestire la situazione solo dal punto di vista finanziario.

Ora non mi resta che… rimettermi sotto con i libri e pianificare un po’ la mia giornata, tra lavori in casa, spesa, gestione famigliare ed altro ancora.

Un po’ qua … und ein bisschen dort

183660cookie-checkPrimo Ottobre
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *