Lindt: Cioccolato e scorta

Come oramai avrete ben capito, ci piace accompagnare il caffe’ con un quadratino di cioccolato.
E per chi non lo beve?

Nessun problema, il quadretto non manca mai.

Certo, possiamo dire che siamo viziato o che.. ci vogliamo coccolare con delle dolcezze.

Tanto e’ vero che vorrei presentarvi una “raccolta speciale” delle nostre uova di Pasqua.

Come la mia mamma mi aveva insegnato, cosi’ ho voluto fare la stessa proposta a Tobias: niente “uovo di cioccolato” (che comunque qui a Patatolandia non si trova facilmente e, se si, ha dei prezzi mostruosi) ma sostituendolo a delle tavolette di cioccolato a piacere.

La proposta e’ stata ben accetta, e qui potete vedere il risultato ottenuto:

Lindt – Lindor

Partendo dall’alto a sinistra, in senso orario: scelta del Nonno, di Stephan, di Tobias e la mia.

Devo dire che OGNI dolcetto Lindt e’ sempre una nuova ed emozionante sorpresa.
Lo scoprire gusti diversi, morbidi, particolari, e’ sempre una delizia.

Come questi piccoli morsi al pistacchio… come resistere?

Lindt – Lindor Pistacchio
Lindt – Lindor Pistacchio

Non contenti, ci siamo anche finiti la confezione di Lindt alla menta.
Sembrava di mangiare quel “cioccolato a quadratini” che si assapora dopo le 8, ma con un gusto meno intenso.

Chissa’ quale sara’ il prossimo?
E’ che con il caldo, non sempre si acquista 🙁

Un po’ qua … und ein bisschen dort

170540cookie-checkLindt: Cioccolato e scorta
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *