Pollo alla cacciatora

L’altro giorno un amico di Tobias e’ restato da noi.

Che cosa preparare di diverso dal solito?
Ho pensato al Pollo Cici, ma questa volta con il Panko.


Dato che avevo acquistato troppe cosce di pollo, le restanti le ho cucinate alla “Cacciatora”, almeno una delle tante versioni che esistono e che si possono trovare in rete.

Pensavo che Tobias disdegnasse il pasto, ma mi sono dovuta ricredere.
Ok, di certo non ha mangiato le olive, e neppure il sugo, ma sulla carne… diciamo che si e’ leccato le dita 🙂

Ecco, quindi, la mia versione con quanto avevo gia’ in casa.

Ingredienti per 4 persone

2 cosce di pollo (fusi e sovraccosce)
1 lattina di pelati in scatola (non avevo i pomodorino...)
una manciata di olive verdi
1/2 bicchiere di vino bianco
1 carota
1 costola di sedano (surgelata, quindi difficile da quantificare)
un poco di rosmarino
1 spicchio d'aglio
1 foglia di alloro
sale e pepe
un goccio di olio
peperoncino (facoltativo)

Procedimento

Prima di tutto pulite il pollo, eliminando la pelle, lavantelo ed asciugatelo ben bene.
Preparate un veloce soffritto con il goccio d’olio, l’aglio in camicia, unite poi il sedano, la carota e la foglia di alloro.
Fate insaporire tutto ben bene.

A questo punto inserite il pollo in pezzi nella casseruola e lasciateli rosolare per qualche minuto, girandoli ogni tanto per rendere la cottura piu’  omogenea possibile.
Aggiungete le olive, lasciate insaporire, poi bagnate la carne con il vino e lasciate evaporare.

Aggiungete al composto i pomodori (meglio se piccolini…) e parte del succo di conservazione (che nel mio caso era succo di pomodoro).
Unite anche il rosmarino.
Aggiustate di sale e pepe.
Coprite e continuate la cottura a fuoco molto basso per 30 minuti, di modo che la carne possa restare tenera.

Pollo alla cacciatora

 

Un po’ di calcoli ProPoints:

3pp – 100gr di pollo (petto o coscia SENZA PELLE)
0pp – 1 lattina di pelati in scatola (NON SONO SICURA!)
1pp – 10 olive verdi
3pp – 125ml di vino bianco
0pp – carota, sedano
0pp – rosmarino , aglio, alloro, sale, pepe, peperoncino
1pp -1 cucchiaino di olio

.. a voi il calcolo 😉

Potete accompagnare questa carne con del riso bianco, con dell’ottimo pane appena sfornato (come abbiamo fatto noi) facendo una deliziosa scarpetta.
E perche’ no? Magari anche con della pasta creando un piatto unico (magari mi sto assimilando ai Patatolesi con questa idea)?

Inutile dire che i punti di “accompagnamento” andranno sommati..

Un po’ qua … und ein bisschen dort

155920cookie-checkPollo alla cacciatora
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *