Crema di sedano rapa

Con l’arrivo dell’inverno, ci si prepara ad assaporare corroboranti creme di verdure e minestroni.

Anche se in casa mia borbottano sempre, questa volta il brontolio e’ stato solo di sottofondo e la fondina e’ stata prontamente terminata.

Prepariamoci dunque alla neve, visto l’evento eccezionale…

Crema di sedano rapa

 

La ricetta l’ho presa da Internet, da Csaba della Zorza e qui troverete il link originale.

Per comodita’ personale, la riporto

Ingredienti – per 4 persone

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
 1 porro grande (o 2 piccoli)
 1 patata grande
 1 sedano rapa
 1 mela gialla
 1 litro di brodo vegetale, bollente
 sale

per servire
 1  manciata di nocciole intere, sgusciate
 origano fresco, oppure salvia o erba cipollina, maggiorana
 pepe nero macinato al momento (facoltativo)

Procedimento

Eliminate le foglie esterne del porro, lavatelo e tagliatelo a pezzi grandi circa 3 centimetri.
Sbucciate la patata e tagliatela in 8 parti, togliete la buccia al sedano rapa e tagliatelo in pezzi grandi più o meno come i pezzi della patata.
Sbucciate la mela, nel mio caso ho preso una Boskoop di Oma, togliete il torsolo e tagliatela in 8 spicchi.

Scaldate l’olio in una pentola grande abbastanza da contenere le verdure. Aggiungete i porri, mescolate e cuocete per 2 minuti, poi aggiungete anche la patata e il sedano rapa, mescolando ancora. Cuocete per altri 2 minuti, infine aggiungete la mela e coprite con il brodo caldo.

Lasciate cuocere così, scoperto, per circa 30 minuti.
Le verdure sono cotte quando il sedano rapa e la patata risultano teneri se li pungete con un coltellino affilato.

Trasferite le verdure in un blender (ho usato il minipimer, rimuovendo prima parte del liquido di cottura) e aggiungete poca acqua di cottura. Iniziate a frullare e aggiungete altra acqua, poco alla volta, sino a che avrete ottenuto la consistenza desiderata.
Assaggiate e aggiustate di sale se necessario.

Versate la crema nelle ciotole di portata e aggiungete sulla superficie le nocciole tagliate al coltello (che, logicamente, non avevo ma ho messo della granella di mandorle) e qualche foglia di salvia, oppure di origano fresco.

Crema di sedano rapa

Un po’ di calcoli ProPoints:

1pp – 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
0pp – 1 porro grande (o 2 piccoli)
1pp –  patata grande (50gr) – considerando 100gr… (2pp)
0pp – 1 sedano rapa
0pp – 1 mela gialla
0pp – 1 litro di brodo vegetale (dado)
0pp = sale
1pp – 7gr nocciole (non inserite nel punteggio, possono essere facoltative)
0pp – origano fresco, oppure salvia o erba cipollina, maggiorana
0pp – pepe nero macinato al momento (facoltativo)

4 pp in totale => 1 pp per 1 porzione senza nocciole facoltative ed inserendo 2 cucchiaini di olio.

Come vedete, e’ veramente fattibile!

Si puo’ mangiare accompagnandola con dei crostini di pane, che verranno conteggiati a parte.

Un po’ qua … und ein bisschen dort

131480cookie-checkCrema di sedano rapa
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *