Biscotti dell’Avvento 2017

Durante il periodo dell’Avvento/ Natale 2017, non ho sfornato una moltitudine _diversa_ di biscotti.


Mi sono limitata a solo pochi esemplari, ma in “grosse” proporzioni, ed alcuni sono stati infornati anche in  diverse volte.

In rete si trovano tantissime ricette, mi sono affidata alle seguenti:

Biscotti al Cocco.

Mai mi sarei immaginata che Tobias li richiedesse e che, soprattutto, li mangiasse!

Per questi ho usato  la seguente (dove riporto ingredienti e preparazione)

Ingredienti (ca. 40 biscotti al cocco)

 200 g. farina di cocco (cocco raspato)
 180 g. zucchero
 3 albumi
 1 pizzico di sale

Procedimento

Montate a neve gli album con il pizzico di sale.
Aggiungete un po’ alla volta lo zucchero e amalgamate con cura.

Aggiungete la farina di cocco e impastate lentamente fino al completo incorporamento.

Accendete il forno a 150° (ventilato).

Con l’aiuto di un cucchiaio e di un cucchiaino, formate delle piccole noci che andrete ad appoggiare direttamente sulla carta da forno della teglia.

Infornate per circa 25 min.
Se usate il forno statico dovrete aumentare la temperatura a 170°, sempre per 25 minuti.
Controllate il colore dei vostri biscotti al cocco: devono essere solo leggermente dorati.

Biscottini al cocco
Biscottini al cocco

Ebbene si, uno tira l’altro…

Biscottini al cocco
Biscottini al cocco

 

Vanillekipferln (cornetti alla vaniglia)

Siccome per i Biscotti al Cocco viene utilizzato esclusivamente il bianco dell’uovo, bisognava trovare una valida ricetta alternativa per utilizzare il rosso.
Onestamente non mi piace molto eliminare buttare il cibo.
Ecco, quindi, i “cornetti alla vaniglia” o, come si dice da queste parti, i VanillaKipferln.

Devo ammettere che ho tentato due ricette differenti precedentemente, ma devo prediligere la prima.
Per questa ricetta, ho trovato davvero ottima questa qui.

Ingredienti (circa 30 pezzi)

 150 g. farina
 110 g. burro
 60 g. farina di mandorle o mandorle grattugiate
 60 g. zucchero
 2 tuorli
 1 bustina di vanillina
 1 pizzico di sale

Per decorare
 2 cucchiai di zucchero per cospargere i biscotti
 1 bustina di vanillina

Procedimento

In una ciotola capiente mettete la farina setacciata a fontana.
Poi aggiungete la farina di mandorle (o mandorle grattugiate), lo zucchero, il burro a pezzetti, i tuorli, la vanillina e il sale e impastate fino a ottenere una palla compatta.

Avvolgete l’impasto con della pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per 1 ora.

Successivamente, prendete l’impasto e modellate delle palline e ricavatene dei ferri di cavallo dello spessore di un dito e lunghi circa 3 cm.
Disponeteli su una placca da forno rivestita con l’apposita carta.

Mettete il tutto in forno preriscaldato a 170° per ca. 12 minuti.
Non devono dorarsi troppo !!

Appena usciti dal forno (aspettate 5 minuti), prendere ogni biscotto, ancora quasi caldo, e premetelo delicatamente nello zucchero e vaniglia in modo che aderisca alla superficie del biscotto.

Sistemare poi su una griglia e lasciate raffreddare.

Sono delicati ma compatti.
Nonostante questo si sciolgono in bocca come un gelato, rilasciando il loro aroma di mandorle.

Una delizia!

Vanillekipferln – cornetti alla vaniglia
Vanillekipferln – cornetti alla vaniglia
Vanillekipferln – cornetti alla vaniglia

 

Sparabiscotti

Non contenta della produzione, mi sono lanciata con la frolla montata, per poi usare la sparabiscotti.
In entrambi gli impasti – di ricette diverse – l’impasto non e’ risultato, almeno per me, ottimale per utilizzare questo attrezzo (sicuramente la colpa e’ anche della sottoscritta, data la scarsa manualita’ ed utilizzo della sparabiscotti).

La frolla montata bianca utilizzata e’ la stessa di qualche anno fa:

Ingredienti

 180gr di burro
 120gr zucchero
 1 bustina di zucchero vaniglinato
 qualche goccia di aroma di limone
 1 uovo
 350gr di farina setacciata
 1 bustina di lievito
 8-9  cucchiai di latte per ammorbidire il tutto

Procedimento

Mischiare tutti gli ingredienti (nell’ordine), inserirli nella cartuccera e sparare!
Cuocere in forno statico a 180gradi per circa 15minuti

Frolla Monatata – Sparabiscotti
Frolla Monatata – Sparabiscotti

Per la frolla al cioccolato (70 biscotti)

Ingredienti

farina, 400 g
 zucchero, 220
 burro, 280 g
 uova, 2
 cacao, 20 g
 vaniglia, q.b.

Procedimento

Tirate il burro fuori dal frigo e fatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Oppure passatelo al microonde per 40 secondi a 350 W.

Con le fruste montate il burro con lo zucchero per una decina di minuti. Incorporate quindi le uova e la vaniglia.

Setacciate la farina col cacao e aggiungeteli all’impasto poco alla volta sempre lavorando con le fruste (o in planetaria se ne avete una). Dovrete ottenere un impasto morbido che utilizzerete subito.

Infornate a 160 °C per circa 12 minuti, sfornate e fate raffreddare completamente prima di staccarli dalla teglia

Frolla al cioccolato – sparabiscotti
Frolla al cioccolato – sparabiscotti

Inutile dire che le quantita’ sono molto “personali”.
Almeno per i biscotti fatti a mano, queste dipendono dalle dimensioni che si vogliono dare.
Nel mio caso ho preferito fare piccoli bocconcini invece di un un boccone gigante.

Per la festa a scuola, ho poi provato anche questi:

ma, assolutamente, non c’e’ paragone con quelli fatti in casa.
Ora capisco i costi stratosferici al kg se si vanno ad acquistare!

PS: Per la cronaca ho fatto anche una teglia di NussEcke (ricetta di Oma) ma non ho fatto a tempo a fotografare nulla..
Sara’ per l’anno prossimo.

Un po’ qua … und ein bisschen dort

4060cookie-checkBiscotti dell’Avvento 2017
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *