Pane di semola veloce – lievito di birra

Ultimamente sono un po’ pigra per nutrire il mio licoli. Ecco perche’, in casa, non manca mai anche del normale lievito di birra, sie esso secco o fresco.

E quando manca anche il pane, ma la fiacca per uscire e’ piu’ forte?
Allora si mette le mani in pasta e si cerca qualche ricetta da seguire, come in questo caso.

Ecco la preparazione per il  pane di semola con lievito di birra.

Ingredienti – Pane di semola veloce – 1 filone

500 g di semola (Rieper per me)
300 g di acqua per autolisi
80 g acqua
10 g di lievito di birra (*)
14 g di sale

Procedimento

Prima di cominciare l’impasto vero e proprio inserite la semola nella ciotola della planetaria, versate 300 g di acqua e fate girare con il gancio solo per far idratare la farina.
Questa pratica si chiama AUTOLISI.

Farina di semola fine – Rieper

Coprite ed attendete un’ora circa (eventualmente puo’ stare anche di piu’, senza alcuna conseguenza, ma dipende molto dalla farina)

Dopo l’autolisi cominciate l’impasto vero e proprio.
Versate pian piano l’acqua rimanente con il lievito sciolto e dopo qualche giro inserite il sale.

Impastate con il gancio fino ad ottenere un impasto elastico, incordato e morbido.

Fate riposare l’impasto 30 minuti, poi dare un giro di pieghe in ciotola e ripetete l’operazione ogni 15 minuti per 4 volte.
Dopo l’ultima piega attendete circa 30 minuti.

Spostate l’impasto sulla spianatoia spolverata con semola e date ancora due giri di pieghe successive, coprite a campana e dopo trenta minuti formate il filone.

Allargate a formare un rettangolo con la base lunga verso di voi.
Ripiegate gli angoli verso il centro sovrapponendoli, poi arrotolare serrando leggermente, chiudete la chiusura pizzicando.

Fate lievitare nell’apposita cesta ben spolverata con la semola per circa trenta minuti, la chiusura in alto, coprendo con un canovaccio.

A questo punto potete decidere se continuare con la cottura o metterlo in frigorifero (potete tenerlo da trenta minuti ad un paio di ore al massimo).

Spolverate la pala/tagliere con semola, appoggiate il filone (con la chiusura verso il basso) e lasciate il pane scoperto, in modo che faccia la “pelle”. Fate dei tagli per facilitare la lievitazione.

Ponete dei cubetti di ghiaccio in un contenitore/ciotola sulla base del forno e cuocete 20 minuti a 250° statico, poi 15 minuti a 230, in ultimo 15 minuti a 200° ventilato.

Pane di semola veloce – lievito di birra

 

Note Personali

  • ho utilizzato una bustina di lievito secco, ossia 7gr, al posto dei 10g come da ricetta
  • Vista la mia tempistica totalmente errata, ho tentato di ristringere i tempi di lievitazione. Il risultato e’ stato molto buono, ma mancavano molti buchi e la lievitazione non era totalmente terminata (almeno secondo il mio punto di vista).
Pane di semola veloce – lievito di birra

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *