Sale (dolce) di Cervia

Ultimamente il Nonno va spesso a Cervia (e dintorni) in estate.
Cosi’, quando torna a casa, ci regala sempre un pacchetto di “sale dolce di Cervia”.

Dal sito SalinadiCervia ( https://www.salinadicervia.it/ )  qualche informazione utile..

Il sale di Cervia è un sale integrale marino.
Marino, perché la sua origine è l’acqua del mare, che viene fatta entrare in salina dal canale immissario, per poi venir fatta evaporare e concentrare fino ad arrivare alla produzione del sale vero e proprio. Integrale perché una volta raccolto viene esclusivamente lavato con acqua madre (un’acqua a concentrazione di salinità molto più alta di quella del mare e più bassa di quella del sale, ricchissima di oligoelementi e di sostanze naturalmente positive per l’organismo) e poi lasciato essiccare in aia, nei cumuli di sale che si vedono arrivando a Cervia da ogni dove.

Il sale è dolce per motivi geografici, storici e naturalmente anche chimici. La posizione della salina, la più a nord d’Italia, le caratteristiche dei bacini e del mare Adriatico, fanno in modo che il sale che se ne ricava sia costituito di cloruro di sodio purissimo, con una bassa, quasi inesistente presenza di altri cloruri più amari, come il solfato di magnesio, di calcio, di potassio e il cloruro di magnesio. Inoltre la scelta di non essiccare artificialmente, né sbiancare chimicamente il sale, lo lascia integrale e ad alta solubilità. Il sale dolce di Cervia mantiene infatti l’umidità che gli deriva dal suo percorso nelle vasche e anche il suo colore tipico, che non è bianchissimo, ma anzi ha in sé tutte le sfumature del rosa e del grigio che gli derivano dal percorso produttivo e anche storico.
Quindi è un sale dolce e integrale, che mantiene inalterate le caratteristiche di salubrità fondamentali per la vita.
Il sale dolce di Cervia è infatti ricco di oligoelementi presenti nell’acqua madre (e utilizzati nella linea benessere) come iodio, zinco, rame, magnese, ferro, calcio, magnesio e potassio.

Il sale quando viene raccolto è bagnato e molto pesante, il suo colore tipico, il rosa, gli deriva dalla presenza nei bacini salanti dell’alga dunaliella, ricca di licopene e betacarotene.

Sale di Cervia – Sale Marino Integrale


Sali Aromatici

Senza sale non si potrebbe vivere, ma troppo sale non è salutare.
Per questo, seguendo le indicazioni dell’Oms, la Salina di Cervia ha creato una gamma di Sali aromatici, che uniscono alla qualità e alla bontà del Sale Dolce di Cervia, le peculiarità olfattive delle erbe aromatiche fresche, molte delle quali vengono prodotte direttamente in salina. Da questa idea sono nati cinque Sali aromatici che possono essere usati in cucina, declinandoli in funzione del sapore e dell’effetto che si vuole ottenere.

Per chi cerca un gusto diverso, ci sono i sali di Cervia aromatizzati alle erbe per carne e verdure (salvia, rosmarino, ginepro, alloro) o pesce (erba cipollina, timo, aglio e peperoncino) e quello alle alghe.

Come la sottoscritta, del resto 🙂

Sale di Cervia

Sale Dolce di Cervia
Il Sale dolce di Cervia è unico al mondo. Le sue peculiarità organolettiche ne fanno un sale “dolce”, perché privo dei cloruri amari. Questo deriva sia dalle condizioni ambientali nelle quali si trova a maturare, sia per l’attività umana, che ha orientato negli anni la natura in modo da produrre un sale con queste caratteristiche.
Un sale, quello di Cervia, marino integrale.

Sale di Cervia

Viste tutte queste caratteristiche, e le diverse opportunita, non ci resta altro che aspettare… il prossimo pacchetto 🙂

Un po’ qua … und ein bisschen dort

175320cookie-checkSale (dolce) di Cervia
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *