Pandolce di kamut al cocco e uvetta

Da alcuni giorni ho ripreso in mano Vera, rinfrescandola e rendendola un po’ piu’ arzilla e meno dormiente.

Durante il mio ultimo acquisto di farina, ne avevo acquistato di diversa tipologia ed ora devo terminarla, prima di fare un’ulteriore acquisto.

Tra le mie scartoffie ho trovato la seguente ricetta “pandolce di kamut al cocco e uvetta” (tratta dalla rivista “Cucinanaturale”) e, pur non avendo molti ingredienti in casa (tipo uova, burro, etc..) avevo quanto indicato nella ricetta stessa.

Pandolce di kamut al cocco e uvetta

 

Cosi’ mi sono messa all’opera!

Ingredienti

250ml di latte di cocco
80gr di cocco essiccato (ma e' lo stesso del rape'??)
250gr farina di kamut
100gr pasta madre rinfrescata 
   (oppure 67 licoli + 33 di farina da aggiungere)
100gr di uvetta
50gr di farina di riso
50gr di sciroppo d'agave (ho usato quello di acero)

Procedimento

Stemperate la pasta madre nel latte di cocco intiepidito.
Unite quindi la farina di kamut e lavorate per ottenere un impasto consistente. Amalgamate, uno per volta, lo sciroppo d’agave, il cocco essiccato, la farina di riso, una presa di sale e l’uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida e strizzata.
Lavorate con cura l’impasto, sistematelo un una ciotola coperta a lievitare per 4-5 ore, fino a quando sara’ raddoppiato di volume.

Lavorate l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato, allungandolo e ripiegandolo  su se stesso per qualche minuto.
Quindi formate un filoncino e mettetelo a lievitare per 2 ore in uno stampo da plumcake rivestito con carta forno.

Informate il pandolce a 180gradi per una trentina di minuti, saggiando la cottura con uno stuzzicadenti.

 

Il risultato non e’ stato tremendo, forse un po’ troppo asciutto…
Non so se per colpa del cocco rape’, che ha assorbito tutto il liquido, oppure per il fatto che l’ho fatto cuocere un po’ di piu’, almeno 40minuti.

Ad ogni modo, una fettina per colazione alla mattina, spalmato con un po’ di marmellata (rigorosamente fatta dalla sottoscritta), ha il suo perche’.

Pandolce di kamut al cocco e uvetta

 

Un po’ qua … und ein bisschen dort

155710cookie-checkPandolce di kamut al cocco e uvetta
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *