Vigilia di Natale, 2018

Ecco un breve riassunto fotografico di come abbiamo trascorso la Vigilia  di Natale, a casa di Oma e Opa.

Per i Patatolesi, il Natale coincide con la nostra Vigilia.
Indiragionpercui… ero totalmente sconvolta e scombussolata.

Cosi’ che, quest’anno, non ho neppure messo la tazza di cioccolata calda, le carote ed i biscotti per Babbo Natale.

Qui siamo ancora a casa, preparando le ultime cosucce prima di caricare la macchina.
Immancabile la tastiera ed il violino.

E naturalmente scatoloni con i regali… ed il cibo preparato da portare.

Per pranzo ci siamo mantenuti leggeri, solamente con le mie 2 teglie di lasagne (al ragu’ e al formaggio) e qualche dolcetto.
( purtroppo niente foto )

Opa ha acquistato solamente l’albero, cosi’ che nel primo pomeriggio ci siamo divertiti a decorarlo, ed a posizionare immediatamente buona parte dei pacchetti sotto il Pino.


Come potete notare, le decorazioni sono quelle classiche tedesche, fatte di cannucce.

Piu’ tardi, abbiamo acceso le candele (evitando di bruciare tutta la casa…) e via con i canti!

Nonostante volessimo fortemente aprire i pacchetti, abbiamo dovuto rimandare a piu’ tardi.
Per cena una immensa tavolata con la fondue di carne, giusto per rallegrare l’atmosfera e.. rubarci i pezzettini durante la fase di cottura.

Neanche dopo cena abbiamo potuto aprire i pacchetti.

Cosi’ abbiamo trascorso un po’ di tempo giocando a “Skip-Bo”…

… e mangiucchiando qualche biscotto fatto in casa

Finalmente… il momento e’ arrivato!!

 

Non mostro ulteriori foto, vi lascio solamente immaginare cosa e’ potuto succedere 🙂

E voi?

Un po’ qua … und ein bisschen dort

152660cookie-checkVigilia di Natale, 2018
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *