Le mie tagliatelle

Era da tempo che non ci provavo, e l’ho fatto.

Ho tentato di fare delle tagliatelle completamente a mano ma… dire che sono uscite un mappazzone dopo la cottura e’ decisamente fargli un complimento.

 

Ho usato la farina Patatolese definita per “Pasta e Spaetzle”, scoprendo in seguito che era un mix di semola e di farina di tipo “0”.

Da brava massaia ho usato 100gr di farina per ogni uovo inserito.
Essendo in 3, ho usato quindi 300gr e 3 uova in totale.

Gia’ l’impasto mi avrebbe dovuto insospettire…
E’ risultato totalmente asciutto e decisamente ingestibile.

Nonostante questo, ho tentato di proseguire.

Dopo un lungo lavoro con il mattarello, ribaltando l’impasto da tutte le parti, sono riusciuta in qualche modo a stendere l’impasto in maniera fine.
Almeno l’ho reputata tale, nonostante tutti i miei sforzi!

Il taglio non e’ stato perfetto ma.. mi sono accontentata.

Qui si vedono le tagliatelle che riposano beatamente.
Io?
Un po’ meno!

A questo punto vi evito la fase di cottura ed impiattamento.
Sappiate solamente che era immangiabile.
Ho lasciato la pasta cuocere per pochi minuti, altrimenti avrei rischiato anche di creare un ammasso colloso (piu’ di quanto sia risultato).

Non demordo.

Prima o poi ce la faro’.

 

Un po’ qua … und ein bisschen dort

150070cookie-checkLe mie tagliatelle
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *