Ciambella bicolore morbidissima

Per la partita di tennis giocata “in casa”, mi sono offerta di preparare una torta per gli sportivi  affamati.

Dato che stavo riguardando i vecchi post, mi sono imbattuta in questo
in particolare, cosi’ ho deciso di utilizzare la ricetta ed i consigli presenti come spunto per la preparazione.

A differenza della scorsa torta “Ciambella morbidissima”, questa volta ho aggiunto anche una parte di cacao amaro nel restante impasto.
Cosi’ da variegare un poco la base, mentre l’ho sommersa di cioccolato al latte come copertura, una volta pronta per essere consegnata.

Per paura che non si staccasse dalla forma della tortiera, l’ho imburrata ben bene, e poi l’ho anche infarinata.
Solitamente non uso mai questo sistema (burro+farina) ma mi aiuto con la carta-forno.
Purtroppo non e’ sempre valido evitare il burro, penso che tutto dipenda molto dalla forma della tortiera.

Anche questa volta non ho diminuito la dose di zucchero, dato che i ragazzini avevano bisogno di energia allo stato puro per riprendere le forze e ritornare sulla terra-rossa.

Ciambella bicolore

Con _estrema_ soddisfazione devo dire che e’ stata spazzata via tutta, piatto di carta incluso!

Non mi resta che  taggarla anche come “ricetta_perfetta” data l’estrema facilita’ nella preparazione, e l’ottimo gusto.

Ad ogni modo, anche se la ricetta originale prevede di mischiare tutti gli ingredienti insieme, ho preferito andare con cautela, aggiungendoli poco per volta all’impasto totale.

Ingredienti

150 gr di burro
 170 gr di zucchero
 3 uova
 180 ml. di latte
 300 gr di farina
 1 bustina di lievito per dolci
 un pizzico di sale

Procedimento

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola senza dividere gli ingredienti.

Frullate per un paio di minuti con il frullatore fino a che l’impasto sarà molto spumoso.

Imburrate e infarinate uno stampo ad anello e versatevi il composto.
Infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti.

Sfornate e servite.

A piacere spolverizzate con zucchero a velo, lasciatela al naturale, tagliatela e farcitela, copritela di cioccolato, come piu’ vi piace

Per la cronaca… abbiamo perso.
Ma poco importa.
Nessuno dei giocatori della nostra squadra ha mai preso parte in un vero torneo di tennis.

Non hanno esperienza, ma il principio fondamentale e’ che si divertano.

 

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *