Stati Uniti: Boston

Dopo una buona colazione, abbiamo deciso di andare a Boston in treno, giusto per avere una esperienza diversa (a saperlo a priori, saremmo andati in auto nuovamente… multa per divieto di sosta e spesa esorbitante per il biglietto del treno: Tobias era gratis, per noi 40dollari!).

La nostra depandance
Dove mettere il biglietto del treno
Verso Boston
Verso Boston
Boston – stazione treni

Una volta arrivati, abbiamo seguito Asy per arrivare al CityView Trolley Tours’.
Abbiamo presentato la mail di Groupon ed abbismo ricevuto lo sconto per questa attrazione ūüôā

Cosi’ facendo abbiamo potuto fare una prima immersione della citta’ di Boston, seduti comodamente¬† e scattando solo scorci di foto.
Il sistema di pullman prevede la possibilita’ di poter scendere dal mezzo ed approfondire la visita personalmente, per poi prendere l’automezzo successivo e continuare il giro turistico.

Purtroppo, nel nostro caso, la guida-autista parlava solamente in americano, e non c’era la possibilita’ di ottenere cuffie o altri sistemi audio in lingue diverse.

Boston
Boston
Boston
Boston
Boston
Boston
Boston

Nel biglietto era inclusa anche una breve crociera sull’oceano.

Boston
Boston
Boston
Boston
Boston
Boston

Non so, ma a Boston c’e’ sempre questa cappa scura e grigia??

E sosta veloce per il pranzo al secco, prima di proseguire per il ‘Freedom Trail‘.
Noi abbiamo iniziato il nostro percorso a piedi da qui, dove abbiamo anche trovato questa enorme fontana con giochi d’acqua

Boston
Boston
Boston
Boston

Durante il percorso si possono incrociare guide turistiche vestite come allora oppure, come abbiamo fatto noi, seguendo i mattoncini rossi che delimitano il ‘Freedom Trail’.
Questo e’ un’ottimo gioco per semplificare la vita e non far annoiare i ragazzini, che cercano sul pavimento il percorso da seguire.
Se poi si e’ ancora piu’ appassionati di storia americana, una buona guida turistica alla mano non guasta assolutamente.

Boston
Boston
Boston – Quincy Market – artisti di strada

Al ‘Quincy Market’ Tobias si e’ seduto a giocare una partita di scacchi alle postazioni disponibili, non ha vinto, ma almeno ha tentato di difendersi bene..

Boston -Quincy Market
Boston – Quincy Market

Inutile dire che non abbiamo rifiutato il nostro giornaliero mega-gelato (caramello al sale e apple-pie per me) degustandolo mentre guardavamo alcuni artisti di strada.

Boston -Quincy Market
Boston -Quincy Market

Non chiedetemi in quale delle innumerevoli bancarelle dell’interno del Quincy Market lo abbia acquistato… e’ tutto un insieme di colori, sapori e suoni particolari che, se non si conosce perfettamente, manda anche in confusione.

Boston – Quincy Market – artisti di strada

Poi abbiamo proseguito il nostro percorso seguendo i mattoncini rossi.

Boston
Boston
Boston
Boston
Boston
Boston
Boston

Il Freedom Trail non lo abbiamo percorso tutto, ma una buona parte.
Stanchissimi abbiamo poi deciso di tornare indietro

Cena a Gloucester al ‘Topside Grill and Pub’ con 2 rolle’ di lobster.

Gloucester – Topside Grill and Pub

Onestamente questo posto mi ha un po’ deluso.
Questo e’ il piatto preso: 1 fetta di roast, con un leggero strato di maionese, lobster, crauti e patatine per 46dollari. Mi sembra un po’ costosetto….

Purtroppo la nostra vacanza e’ quasi terminata.

Domani si ritorna verso Boston per ripartire verso Patatolandia, non  prima di aver visto i delfini!

INFORMAZIONI:

CityView Trolley Tours
296 State St by the Long Wharf Marriott
Boston, MA 02109-2607

Quincy Market
4 S Market St
Boston, MA 02109-6201

TopSide Grill and Pub
50 Rogers St
Gloucester, MA 01930-5026

Un po’ qua … und ein bisschen dort

5280cookie-checkStati Uniti: Boston
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *