Gelatina… JellyBear

E’ da qualche anno  che Tobias si rifiuta di mangiare il cioccolato.

L’anno scorso, pur di non fargli rinunciare all’uovo di Pasqua, avevo pensato di fargliene uno con della gelatina, o delle caramelle gommose. Insomma dei “Jelli Bear”

Cosi’ Sandra mi ha passato la seguente ricetta, trovata in una rivista per ragazzini

Ricetta Jelly Bear

Ho tentato la produzione una volta per vedere e, eventualmente, assaporare il risultato finale.
Tutto questo prima di darmi ‘veramente’ da fare sul pensare a, caso mai,  come avrei potuto dargli una forma  “ovale”, giusto come un uovo di Pasqua.

Direi che il risultato ottenuto con questa ricetta per JellyBear (caramella gommosa) in formato GIGANTE e’ piaciuto.. solamente a Stephan!

Tobias non lo ha degnato quasi di un assaggio.

Io? Proprio questi tipi di dolci/caramelle non le amo.
In compenso preferisco di gran lunga un bel pezzo di cioccolato.

La forma della caramella gommosa – nella foto sotto postata – e’ stata data usando uno stampino per dolci, con una pellicola di plastica trasparente per alimenti, cosi’ da evitare che si attacchi e facilitare la fuoriuscita del prodotto.

Peccato che il foglio di plastica si sia un po’ accartocciato… creando una terribile  rugosita’ al composto.

Caramella gommosa / Jelly Bear – fatto in casa

Risultato?

Non lo ho piu’ rifatto, neppure per Pasqua

Un po’ qua … und ein bisschen dort

10690cookie-checkGelatina… JellyBear
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *