Un .. UFO nel frigo?

Bello, vero?
Sembra quasi un UFO, se non fosse per le foglie svolazzanti!

Ma si tratta di un “Cavolo rapa” o, per meglio dire, un KOHLRABI, molto comune da queste parti.

Kohlrabi – cavolo rapa

In effetti mi ha messo molta soggezione quando l’ho visto al supermercato per la prima volta, e non avevo la minima idea del possibile gusto ne tanto meno di come utilizzarlo.

Ho cosi’ chiesto all’indigeno di casa, se lo avesse mai mangiato in tutti i suoi anni ma, soprattutto, cucinato in quale maniera.

Dire che mi ha lasciato sorpresa e’ fare un complimento: e’ stato mangiato sempre nello stesso modo: tagliato a spicchi e con una salsa bianca (non bene identificata).
Vabbe’, nessun aiuto da parte sua.

Cosi’ girando e rigirando, ho trovato qualche ricettina.

Ed ho deciso di iniziare con un “tortino ri cavolo rapa su pomodori”, ma ho utilizzato solo la seconda parte dell’intera ricetta, ossia la preparazione del “rosti”:

Ingredienti

cavolo rapa
1 uovo
2 cucchiai di farina
sale e pepe
prezzemolo

Procedimento

Grattugiate i cavoli rapa con la grattugia per rösti [quella Ikea e’ andata piu’ che bene].
Aggiungete le uova e la farina [in questo caso ho unito della farina di di grano saraceno] e condite con sale e pepe.

Tritate le foglie di un rametto di prezzemolo e unitelo all’impasto.
In una padella antiaderente scaldate un poco di olio.

Formate dei fortini con 1-2 cucchiai d’impasto e rosolateli 2-3 minuti per lato, finché si dorano.

Ed ecco il risultato:

Rosti di cavolo rapa (kohlrabi)

La prossima volta prevedo di preparare una pastasciutta.
Ho gia’ identificato la fonte dell’informazione.

Oppure cerchero’ direttamente qualche altra ricetta.. in lingua (tanto per fare un po’ di esercizio di traduzione)

Un po’ qua … und ein bisschen dort

21750cookie-checkUn .. UFO nel frigo?
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *