Risotto allo spumante e provola – per il cavoletto

Di risposta al cavoletto, e tenendo conto della mia decisamente non alta bravura in cucina ( ma anche nella fotografia), per la prima volta mi cimento anche  ad un concorso.

Perche’ non farlo?

Quindi…rispondo con piacere al “Donna Hay Italia” organizzato qui

Probabilmente e’ successo anche a voi di avere dello spumante avanzato in frigo, ecco perche’ tento a cimentarmi con una versione “ritoccata” di risotto allo champagne.

Ecco la mia ricettina di “risotto allo spumante e provola”

Ingredienti per 4 persone

350 gr riso carnaroli
 1/2 bottiglia di spumante (circa 350 ml)
 2 cucchiai fondo bruno (sostituito con estratto di carne)
 2 scalogni tritati fini
 50 gr burro
 1 ½ brodo leggero (come pollo)
 provola per mantecatura

Procedimento

Mettete a bagno il riso per 30 minuti in ½ bottiglia di liquido.

Imbiondite gli scalogni con il burro.

Aggiungete il riso sgocciolato, tenendo da parte il liquido.

Tostate il riso nel burro, bagnate con il vino rimasto dalla marinatura e portate a cottura con il brodo, aggiungendolo poco alla volta.

Aggiungete 2 cucchiai di fondo bruno verso fine cottura

Mescolare e spegnere.

Mantecate con la provola a pezzettini, un pezzettino di burro.
Coprite per 5 minuti prima di servire.

Servite con “crosticine” di grana (grana grattugiato e cotto nel forno microonde) e foglie di prezzemolo.

Risotto provola e spumante

Un po’ qua … und ein bischen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *