Amburgo.. da bere

Come dicevo, ad Amburgo c’e’ una grossa moltitudine di locali dove e’ possibile cenare, mangiare, riempirsi la panza a tutte le ore del giorno – e della notte.

Ma non bisogna dimenticare che.. si puo’ anche bere!

Sono rimasta sbalordita dal vedere che, nella lista delle bevande, compare una voce molto amena, ma e’ sempre presente come “Alsterwasser”, e si tratta di una combinazione gia’ preparata di birra-gazzosa (in pratica la radler bavarese, o la panache’ italiana).

No, non ci volevo credere, ma e’ proprio cosi’!
Ad ogni modo non l’ho provata e non ci tengo affatto a farlo!.
Se si ordina una birra piccola, la quantita’ di birra servita e’ decisamente inferiore a quella di Monaco, sara’ che forse mi sto abituando a queste nuove misure di cappacita’?

La birra considerata “piccola” e’ veramente “piccola” e non il mezzo litro che troviamo nella citta’ bavarese, cosi’ come quella regolare non arrivera’ mai al litro intero!

Molto carino e’ stato uno dei locali visitati, e dove abbiamo sostato per rifocillarci dopo la lunga giornata lavorativa,

Si chiama CafeOktober (era http://cafeoktober.de/Barmbek/index.php), si tratta di una catena di questi locali sparsi un po’ in tutto Amburgo, e noi ne abbiamo scelto uno, giusto vicino alla metro (in Wiesendamm, 10).

Anche il cibo preparato non e’ malvagio, bisteccona marinata con salsa di senape e miele, servita con una insalata mista di stagione.

Per mia scelta, quando sono lontano da casa, tendo a non mangiare italiano. Solo se non ho alternative, altrimenti oso con cibi non proprio “vicini” alle mie abitudini.

Non chiedetemi, dunque, com’era la pasta o la pizza!

Un po’ qua … und ein bischen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *