Legoland – il terzo vien da se

Ed anche quest’anno abbiamo fatto un salto a Legoland.

Abbiamo deciso di evitare il weekend, per la grossa affluenza, ma non abbiamo fatto il conto con i turisti italiani, praticamente OVUNQUE.

Il biglietto non lo abbiamo acquistato online, ma abbiamo usufruito dello sconto del 50% con il pacchetto di cereali.

Gia’ alΒ  nostro arrivo ci siamo spaventati: una coda incredibile all’ingresso.
E questa coda non e’ cessata neppure all’interno, dove abbiamo solo potuto fare pochi giochi (di pochi minuti) per attendere anche 50minuti in attesa.
Veramente una cosa mostruosa, almeno per me!

Le attrazioni vengono modificati, ogni tanto, ed il parco esteso.
Cosi’ abbiamo evitato la parte del castello, preferendo il cinema in 4d (ogni volta troviamo sempre movie diversi) e la parte Ninja.
A parte Stephan che vorrebbe sempre andare sulle montagne russe, Tobias ed io preferiamo la calma, magari dove si ‘spara’ seduti comodamente sui vagoncini.

Qui alcune foto:

Legoland – in attesa.
Legoland – impressionante
Legoland – lego Technik
Legoland – anche questo e’ divertimento: bagnare le persone πŸ™‚
Legoland: noi al Cinemax
Legoland – costruzione
Legoland: mentre i genitori fanno la coda i figli si divertono
Legoland: il nostro punteggio Ninja
Legoland – tutto di mattoncini!
Legoland
Legoland: noi a pedalare
Legoland: balliamo?
Legoland: Francoforte, scorcio
Legoland: torri
Legoland: torri
Legoland: anche i genitori si divertono. Fata inclusa πŸ™‚
Legoland
Legoland: in coda in attesa

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *