Uhrbach Gemuesinis: Crema di scorzonera

Per l’acquisto di frutta/verdura (principalmente) ma anche di pesce ed altri prodotti, sarebbe sempre meglio seguire le stagioni (si, anche per i pesci) ed acquistare cibi freschi.

Ma non sempre questa soluzione e’ fattibile, per i piu’ disparati motivi.

Ecco perche’, spesso, si fa affidamento su prodotti freschi, ma messi immediatamente sottovuoto o surgelati dopo la raccolta e la loro pulizia.

Dopo aver provato a prendere la scorzanera intera, da pulire e da preparare, ho visto questa gia’ pronta e non ci ho pensato due volte.

Uhrbach Gemuesinis

In questo modo si evita il fastidioso appiccicaticcio, che viene procurato dalla fase di pelatura, e “nere” di terra.
Almeno per una volta bisogna sempre provare, altrimenti non si avra’ un’esperienza in prima persona.

La ricetta che ho seguito e’ quella che ho trovato dietro la confezione della verdura acquistata

Crema di scorzonera – ricetta
Ingredienti per 6 persone

400gr di scorzonera
70gr di cipolle/scalogno
100gr di burro
1lt di brodo di verdura
200ml di panna
50gr di panna (non ho capito la differenza, cosi' ho messo panna)
sale, pepe, succo di limone, noce moscata

Procedimento

Tagliate la scorzonera a piccoli pezzetti e mettetela a bagno con il succo di limone.

Tagliate a fettine la cipolla/scalogno.
Aggiungete la scorzonera, la cipolla/scalogno insieme al burro, sino a rendere la cipolla trasparente.

Inserite poi il brodo vegetale e quando le verdure saranno soffici, allora significa che sono cotte.

Aggiungete a questo punto la panna.

Passate al frullatore e poi al colino per eliminare le fibre.

Salate, pepate, grattugiate la noce moscata ed aggiungete il succo di limone per insaporire la vellutata.

Un po’ di calcoli ProPoints:

0 pp – 400gr di scorzonera
0 pp – 70gr di cipolle/scalogno
10 pp – 100gr di burro
0 pp – 1lt di brodo di verdura
6.5 pp – 200ml di panna (fino a 8%) di grassi
1.5 pp – 50gr di panna (non ho capito la differenza, cosi’ ho messo panna)

18 pp in totale   =>  3 PP   (per 6 porzioni)

La crema e’ risultata veramente molto buona, sicuramente complice la panna… con tutte le calorie che apporta di conseguenza!

Vedremo di sostituirla, la prossima volta, con qualche cosa di piu’ ancora piu’ light.
Magari con del formaggio cremoso (light)?

Se avete consigli su altre ricette o come usare la “scorzonera”, non esitate, sono ben accetti!

Un po’ qua … und ein bisschen dort

13500cookie-checkUhrbach Gemuesinis: Crema di scorzonera
Print Friendly, PDF & Email