# 88 – Regno di Tonga. Polpo in crema di cocco.

Dopo diverse Nazioni africane, rieccoci in mare aperto, per approdare all’Isola di Tonga.

Tonga (in tongano: Puleʻanga Fakatuʻi ʻo Tonga, pronuncia: [toŋa]), ufficialmente Regno di Tonga ( detto anche Isole degli Amici,  per via del carattere cordiale degli abitanti all’arrivo dei primi esploratori), è uno stato insulare della Polinesia. È organizzato sotto forma di monarchia costituzionale e l’attuale capo di Stato è re Tupou VI, salito al trono nel 2012.
Il paese ha una superficie di 748 km² e conta circa 103.000 abitanti, che vivono solo su 53 delle 173 isole di cui è composto.
La capitale è Nukuʻalofa.

Il fiore nazionale di Tonga è l’heilala, mentre la pianta più diffusa sulle isole è la palma da cocco. Delfini e gruppi migratori di megattere frequentano le acque dell’arcipelago.

Le lingue ufficiali sono il tongano e l’inglese

Nonostante i tongani abbiano aderito al cristianesimo, alcune pratiche polinesiane rimangono ancora vive, tra cui il tatuaggio, che ha però perso il suo valore ancestrale. La tradizione orale è ancora rilevante e le canzoni sono quasi sempre accompagnate dalla musica e da danze tradizionali.

A Tonga il piatto principale è l’umu.

Per l’occasione ho deciso di preparare un ingrediente che non ho mai cucinato.
Da tutto quanto ho sentito, sembra che la tenerezza del risultato dipenda dalla sua cottura, ecco perche’ mi sono sempre trattenuta dal volerlo fare.
Ma ora ci tento.

Signore e signori… ecco a voi … il polipo!

 

Ingredienti per il Pol(i)po alla crema di cocco

1 polpo
1 cipolla grande, a dadini
crema densa al cocco

Procedimento

Polpo surgelato

Mettete il ​​polpo fresco o scongelato in una pentola pesante e rimuovete delicatamente tutto il liquido.

 

Tagliate a cubetti il ​​polpo

Polpo cotto in pentola a pressione
Polpo cotto in pentola a pressione

e rimettetelo nella pentola con le cipolle e la crema densa di cocco e lasciate cuocere per altri 3 minuti circa.

Tonga
Tonga
Regno di Tonga. Polpo in crema di cocco.
Regno di Tonga. Polpo in crema di cocco.
Regno di Tonga. Polpo in crema di cocco.

Suggerimenti per l’accompagnamento: servire con ufi (igname) bollito con crema di cocco o banane verdi sbucciate di nuovo bollite con crema di cocco e pele (verdura simile agli spinaci) con crema densa di cocco.

Note Personali

    • Pulire il polpo
      Per preparare il polpo, rimuovete la bocca simile al becco, la porzione anale e gli occhi, facendo attenzione a non tagliare il sacco di inchiostro che si trova nelle vicinanze. Anche le estremità dei tentacoli vengono scartate.
      Lavate bene in acqua corrente per rimuovere le porzioni gelatinose. Il polpo che ha 8 braccia, ha dimensioni enormi, ma può essere molto resistente se supera i 2 a 2 chili e mezzo di peso.
    • il polipo era surgelato, del peso di 900gr a crudo, e gia’ pulito (ma non pre-cotto)
    • Per cuocere il polpo nella pentola a pressione non avete bisogno di molti altri ingredienti: del sale, un pizzico di pepe ed un’erba aromatica (prezzemolo), facoltativo e’ uno spicchio d’aglio se ti piace, non molta acqua.
      Inserite tutti gli ingredienti nella pentola a pressione e quanto inizia a fischiare, calcolate circa 20 minuti (per 1kg di pesce).
      Una volta arrivati a cottura il polpo deve riposare nella sua acqua raffreddandosi gradualmente.
      Ricordatevi di non sfiatare la valvola in modo da ottenere un polpo tenerissimo.
    • dicono che congelare il polpo sembra aiutarlo a intenerirlo, non saprei, dato che questa e’ la mia prima volta
    • il polipo era contenuto in una vaschetta, rimuovendolo ed inserrendolo nella pentola a pressione, questo non stava (in altezza). Ho cosi’ optato per la pentola da 8litri, piu’ alta.

A questo punto abbiamo ottenuto un polpo morbidissimo facile da tagliare nel formate che più si addice alla nostra ricetta.


Nel Regno di Tonga il piatto più tipico è la zuppa di cozze e vongole con una salsa di salmone e peperoncino lo Tzuaki.
I piatti caratteristici consistono in radici vegetali come il taro e la patata dolce, la noce di cocco, frutta fresca, maialino da latte arrostito, pollo, carne in scatola, pesce e crostacei.
Il banchetto tradizionale tongano prevede l’utilizzo dell’umu, l’ingegnosa cottura in un forno scavato nel terreno, usanza diffusa in tutta la Polinesia.
La bevanda più rinfrescante è il latte di cocco.
Da non sottovalutare la kava (Piper methysticum), bevanda molto diffusa sulle isole, adatta a tutti gli scopi.

Enjoy your meal

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *