Coniglio alla panna e rosmarino

Quando ero piccola, la mia mamma cucinava qualche volta il “coniglio alla panna” e, ricordo, aveva un sapore sorprendentemente buono.

Da quando lei non c’e’ piu’, ed io abito qui a Patatolandia, non l’ho preparato solamente una volta ma non vedo perche’ devo sempre cucinare cio’ che piace a loro, per lo meno i loro ingredienti 😉 , e mai qualche cosa per me.

Proseguendo il nostro giro del mondo, ed oltrepassando le 100 Nazioni, sono riuscita ad evitare la besciamella, il formaggio ed ho inserito i funghi una sola volta..

Quindi, se per una volta tanto si prepara qualche portata diversa, non ne vedo il problema.

La ricetta che seguiva la mia mamma la potete trovare in questo Post (coniglio alla panna).
Per l’occasione ne ho trovata una leggermente diversa

IngredientiConiglio alla panna e rosmarino

1 kg di coniglio tagliato a pezzi
4 spicchi di aglio
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 dl di vino bianco secco
un rametto di rosmarino
2 dl di panna fresca
1 bicchiere brodo vegetale (anche dado)
sale
pepe (anche in grani - facolativo)

Procedimento

Iniziate lavando accuratamente i pezzi del coniglio. Asciugate  bene le parti tamponando con della carta assorbente.

Ponete l’olio, l’aglio sbucciato, il pepe in grani nella pentola a pressione scoperchiata.

Aggiungete poi il coniglio.


Rosolate il tutto a fuoco vivo per alcuni minuti, girando i pezzi di carne una volta sola

Aggiungete il vino e fate sfumare ben bene, inserite il rosmarino, salate e pepate.

Inserite un bicchiere di brodo vegetale, poi chiudete la pentola a pressione con il coperchio.
Quando la pentola comincerà a fischiare e sarà arrivata a pressione, abbassate il fuoco e proseguite la cottura per 20-25 minuti circa.
Trascorso il tempo di cottura eliminate la pressione dall’interno della pentola, aprite e verificate la cottura. Se necessario proseguite la cottura per qualche minuto, ponendo nuovamente la pentola sul fuoco.

Togliete i pezzi di coniglio dalla casseruola, unite la panna e mescolate.

Lasciate sobbollire il tutto per qualche minuto, continuando a mescolare.

Versate la salsina sul coniglio e servite.

Coniglio alla panna – PaP

Con cosa si potrebbe accompagnare?
Sicuramente con dell’ottimo riso bianco, bulghur, couscous, pasta, patate lesse e, naturalmente, con una fresca insalatina come contorno.

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *