# 105 – Repubblica del Madagascar. Makatsia o macatias (panino dolce)

In un Blog con ricette del Madagascar, mi sono anche imbattuta nella seguente ricetta di panini dolci.

Visto il tempo atmosferico e non, ho pensato di rifarle.

Si tratta di Makatsia o macatias, panini tipici non solo del Madagascar, ma anche di Reunion e delle Mauritius, il che non sorprende proprio perché queste isole site nell’Oceano Indiano hanno molto in comune.

Questa ricetta e’ preparata utilizzando l’olio, ma ne potete trovare anche fatta con  il burro.

Ingredienti per le Makatsia

400 g di farina
1 bustina di lievito di birra
1 cucchiaino di sale fino
5 cucchiai di zucchero o anche un po' di più
2 cucchiai di olio neutro
150 ml di acqua tiepida (circa)

Procedimento

Versate il lievito di birra in un bicchierino, aggiungete 2 cucchiai di acqua tiepida e lasciate riposare per circa 15 minuti, in modo da farlo attivare.

In una ciotola mettete la farina, il sale e lo zucchero, unite l’olio e poi il lievito,

amalgamate il tutto versando poco a poco l’acqua tiepida fino a formare una palla.

Lasciate lievitare per 2 ore o più al caldo (forno spento a 30°),

fino a quando l’impasto ha raddoppiato il suo volume.


Alla fine di questo tempo, degassatelo con il palmo della mano.
Formate 4 palline di pane, disponetele su una teglia e lasciate lievitare ancora per circa 1 ora. (*)

Infornate 15/20 minuti a 220°.

Madagascar. Makatsia o macatias

Da mangiare caldo, a colazione o a merenda, semplice o guarnito.

Note Personali

  • invece di seguire il procedimento riportato per la preparazione dell’impasto, ho seguito il mio metodo “standard”
  • conoscendo la mia famiglia, ho preferito fare dei panini un po’ piu’ piccoli… circa 83gr.. e ne sono usciti 8
  • nonostante tutto, la massa di pasta e’ risultata un po’ asciutta. Non so bene se sia dovuto alla farina o alla poca idratazione, oppure e’ proprio cosi’
  • la cottura mi e’ sfuggita leggermente di mano. Ma la morbidezza del panino non si e’ assolutamente persa.

Mazotoa homana

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *