#63b Nuova Zelanda. Anzac Biscuits

Giusto in anticipo del nostro pasto della Nuova Zelanda, ho preparato dei biscotti tipici, gli Anzac.

Il biscotto Anzac è un biscotto dolce, popolare in Australia e Nuova Zelanda, realizzato con fiocchi d’avena, farina, zucchero, burro (o margarina), sciroppo d’oro, bicarbonato di sodio, acqua bollente e (facoltativamente) cocco essiccato.
I biscotti Anzac sono stati a lungo associati al Corpo d’armata australiano e neozelandese (ANZAC) istituito nella prima guerra mondiale.

È stato affermato che i biscotti venivano inviati da mogli e gruppi di donne ai soldati all’estero perché gli ingredienti non si deteriorano facilmente e i biscotti venivano conservati bene durante il trasporto navale. [2] [3] Tuttavia, questa informazione è stata contraddetta dall’affermazione che i biscotti Anzac non furono mai inviati ai soldati e furono invece mangiati dagli australiani e dai kiwi a casa per raccogliere fondi per la guerra.

La ricetta che ho seguito e’ stata presa da qui

Ingredienti per gli ANZAC biscuits

125 grammi di farina
100 grammi di burro
150 grammi di zucchero
1 cucchiaio di sciroppo d'oro
1 tazza di cocco   (100gr)
½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 tazza di fiocchi d'avena  (85gr)
2 cucchiai di acqua bollente

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180 ° C.

Mescolate la farina, lo zucchero, il cocco ed i fiocchi d’avena.

Sciogliete il burro e lo sciroppo.
Sciogliete il bicarbonato di sodio nell’acqua bollente e aggiungelo al burro e allo sciroppo.
Fate un pozzo al centro della farina, aggiungete il liquido.

Mettete in cucchiai su teglie unte.

Cuocete 15-20 minuti

Nuova Zelanda. Anzac Biscuits

Note Personali

  • Non avendo lo “sciroppo” ho usato dello sciroppo di riso.
  • Non so esattamente il suo utilizzo, magari solo per fornire un po’ piu’ di colore al biscotto.
  • Non ho messo l’impasto sulla teglia unta, ma l’ho foderata con carta forno.
  • Sarebbe meglio lasciare spazio sulla teglia tra un biscotto e l’altro…
Nuova Zelanda. Anzac Biscuits

La prima ricetta conosciuta che combina le parole “anzac” e “biscotto” è una ricetta del 1916 per “ANZAC GINGER BISCUITS”, pubblicata nell’edizione di Perth del Sunday Times.

Tuttavia, questa ricetta non contiene alcuna menzione dell’avena presente nei moderni biscotti anzac.
La prima ricetta per qualcosa chiamato “Biscotti Anzac” appare in una pubblicazione australiana, il War Chest Cookery Book (Sydney, 1917), ma questa ricetta era anche per un biscotto diverso piuttosto che quello che sappiamo essere il moderno biscotto Anzac.
La stessa pubblicazione, il War Chest Cookery Book (Sydney, 1917), includeva anche le prime due ricette di biscotti simili ai moderni biscotti Anzac, con il nome di “Biscotti arrotolati di avena” e solo “Biscotti”.
La prima istanza registrata della combinazione del nome “biscotto Anzac” e la ricetta ora associata ad essa fu trovata ad Adelaide risalente alla “fine del 1919 o all’inizio del 1920”.
Un’altra prima ricetta per il biscotto Anzac risale al 1921 in un giornale australiano chiamato The Argus.
Queste prime ricette non contenevano cocco essiccato, presente in molti moderni biscotti Anzac.
La prima ricetta per un biscotto Anzac contenente il cocco essiccato è stata registrata dalla città di Adelaide nel 1924.

Good Appetite

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *