#60b Federazione di Saint Christopher e Nevis. Coconut Dumplings – Gnocchi Di Cocco

Le isole di St. Kitts e Nevis non sono solo ricche di storia, ma anche ricche di cucina e bellezza tropicale.

Il piatto nazionale di St. Kitts e Nevis è costituito da pesce salato in umido, platano speziato, pane speziato e gnocchi di cocco.

Ho pensato di prepare solo una piccola parte per accompagnare ed assaggiare, in modo “dolce”, il nostro pesce.

La ricetta e’ un mix presa da Internet

Ingredienti per gli “Gnocchi Di Cocco” (Coconut Dumplings)

1/2 tazza di cocco grattugiato
1 ½ tazze di farina
1/4 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaio di margarina
zucchero q.b.
1/2 tazza d'acqua (circa)

Procedimento

Unite la farina, il cocco grattugiato, il sale, lo zucchero, il burro a temperatura ambiente e l’olio in una ciotola.


Iniziate ad impastare ed aggiungete l’acqua lentamente, per creare un impasto.


Prendete l’impasto e posizionatelo su una tavola leggermente infarinata, impastate per 2 minuti


Preparate gli gnocchi e formateli nella forma desiderata


Mettete gli gnocchi in una pentola con acqua bollente, sommergeteli di acqua

e cuoceteli sino a quando non affioreranno in superficie (circa 10-15 minuti).

Servite caldi!.

Federazione di Saint Christopher e Nevis. Coconut Dumplings – Gnocchi Di Cocco

Note Personali (e consigli)

  • Queste le mie quantita’ iniziali
    1/2 tazza di cocco grattugiato = 50gr
    1 ½ tazze di farina = 160gr
    1/2 tazza d’acqua (circa)= 125gr
  • Impasto: di solito si usano le mani per preparare l’impasto, ma si puo’ usare un cucchiaio da cucina per miscelare il tutto.
    Il segreto e’ preparare un impasto che NON si attacchi alle mani  e che non si rompa nell’acqua durante l’ebollizione.
    E’ consigliabile aggiungere l’acqua gradualmente e, nel caso sia troppa, aggiungere un po’ piu’ di farina.
  • Per evitare l’appiccicatura, mentre manipolavo sul piano aggiungevo farina (forse anche troppa…)
  • Bollitura: questo è semplice passaggio ma fondamentale.
    Gli gnocchi vengono fatti bollire in acqua, quindi se aggiungete molto sale nell’acqua bollente (circa 4 cucchiai), questi saranno insipidi.
    Quando gli gnocchi inizieranno a galleggiare verso l’alto, allora potranno essere considerati pronti.
  • Onestamente non so come considerarli, se dolci o salati. Sicuramente sono “strani” e, dopo qualche morso, ci si abitua a questo insolito sapore.

Enjoy your meal!

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *