# 46 – Repubblica delle isole Figi. Fijian Fish Kokoda

Figi (in figiano Viti; in hindi figiano फ़िजी; in inglese Fiji), ufficialmente Repubblica di Figi è uno Stato insulare dell’Oceania che sorge sull’arcipelago omonimo, composto di 322 isole, di cui 106 abitate permanentemente, e 522 isolotti.

Le due isole maggiori  contano circa l’87% della popolazione.
I paesi più vicini sono a nord Tuvalu, a est Tonga, a ovest Vanuatu e la Nuova Caledonia, e a sud la Nuova Zelanda.

La capitale di Figi è Suva, che si trova nell’isola di Viti Levu.
Le lingue ufficiali sono l’inglese e il figiano, mentre la comunità indiana parla l’hindi figiano.

La cucina delle Fiji si basa su patate dolci, riso, cassava, noce di cocco e, ovviamente, pesce fresco; usando principalmente il fuoco aperto o metodi di cottura sotterranei, gli ingredienti vengono trasformati in uno dei seguenti piatti nazionali.
La forte influenza della cultura indo-fijiana significa anche che la cucina ha elementi di curry colorati e spezie..

Oggi ho voluto provare la kokoda (pronunciato koh-kon-dah) la risposta del Pacifico alla ceviche ed è uno dei piatti nazionali più conosciuti delle Figi.

Tramandato di generazione in generazione dai primi coloni polinesiani, i cubetti di pesce crudo ( mahi-mahi ) vengono marinati durante la notte in succhi di agrumi e quindi combinati con una salsa di cocco fresco, cipolle, pomodoro con un pizzico di peperoncino.

Il kokoda era uno dei tanti piatti ispirati alle antiche tecniche di conservazione.
Nelle Isole Figi, il Mackeral spagnolo è più comunemente usato ma altrove questa ricetta funziona con la maggior parte dei pesci dalla carne soda tra cui spigola, dentice.

La ricetta e’ stata presa dal seguente sito

Ingredienti per il kokodaCeviche polinesiana al latte di cocco

2 tazze di Mackeral spagnolo o altra carne bianca soda
2 tazze + 2 cucchiai di succo di agrume appena spremuto
1 tazza di latte di cocco (fresco o in scatola)
1/4 tazza di pomodoro, senza semi e tritato finemente
1/4 tazza di cipolle (scalogno) tritate finemente
1/4 cucchiaino di peperoncino fresco, senza semi e tritato finemente (facoltativo)
pizzico di sale marino fine (aggiustare a piacere)

Procedimento

Tagliate il pesce in piccoli cubetti quadrati

In una ciotola non reagente (ottimo il vetro o la ceramica), immergete i cubetti di pesce con 2 tazze di succo di limone

Coprite la ciotola e mettete in frigo per almeno 3 ore (è meglio pernottare!), cosi’ che il pesce possa marinare

Passato il tempo necessario, lavate e risciacquate il pesce marinato, mettendo da parte.

In una ciotola, unite i restanti 2 cucchiai di succo di limone, il latte di cocco, le cipolle, il pomodoro ed sale marino. Controllate l’eventuale condimento se e’ di vostro gusto

Repubblica delle isole Figi. Fijian Fish Kokoda

 

Unite il pesce con la miscela di latte di cocco e servite

Repubblica delle isole Figi. Fijian Fish Kokoda

Note Personali
– Diciamo che non avevo pensato a questa nazione sino a quando non sono arrivata a casa con la spesa fatta, in cui avevo acquistato del “pesce siluro”, ed ho trovato queste indicazioni.
– Per la macerazione ho utilizzato un mix tra succo di limone, succo di limone in bottiglietta e lime


La cucina delle Fiji è stata tradizionalmente molto salutare.
Gli abitanti preferiscono una dieta più a base di tubero e cocco.
Gli alimenti ad alto contenuto calorico fanno bene, ma vengono consumate soprattutto dagli abitanti dei villaggi che necessitano di calorie extra mentre lavorano nelle loro fattorie e consumano molte energie, ma questo provoca comunque una serie di malattie croniche come l’obesità.
Le Figi sono un paese multiculturale e ospitano persone di varie razze.
Nella maggior parte delle case di abitanti delle isole Figi/Fiji, il cibo di altre culture viene preparato regolarmente come curry indiani e piatti cinesi.
Figi è anche famosa per i suoi frutti di mare.

E ʻoluʻolu i kāu papaʻaina

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *