# 32 – Tuvalu. Tuvalu tonno al cocco

Non vi nascondo che, nonostante abbia ancora tantissime Nazioni da esplorare, non so proprio da dove continuare.

Alla fine ho deciso di puntare il tiro vero Tuvalu che, onestamente, non ne sapevo neppure della sua esistenza.
Le ricette disponibili dei “piatti tipici” scarseggiano, cosi’ seguiro’ la scia dei miei predecessori (ossia di coloro che hanno gia’ completato questo tipo di giro) preparando la stessa ricetta.
Magari non verra’ uguale, ma almeno ci tentero’/

Comunque… quanti di voi hanno sentito parlare di TUVALU???

A quanto pare, Tuvalu è uno stato nel Pacifico centrale (Oceania) ed e’ inoltre il quarto paese più piccolo del mondo – dietro il Principato di Monaco, Nauru (anche lei nel Pacifico, ma che non ho mai sentito) e la Città del Vaticano.
La lingua tuvaluana e l’inglese sono le lingue nazionali del Tuvalu.
La cucina di Tuvalu si basa sulla noce di cocco e sulle numerose specie di pesci che si trovano nell’oceano e sulle lagune degli atolli di Tuvalu.

Il tonno al cocco Tuvalu è un classico esempio di piatti di pesce Tuvaluan al loro meglio!
La ricetta e’ stata presa da qui

Ingredienti per il “Tuvalu Tonno al Cocco” – 4 persone

2 cucchiai di olio vegetale
1 cipolla media, pelata e tritata grossolana
peperoncini tritati grossolani (opzionale)
1 cucchiaio di curry in polvere
4 spicchi d'aglio grandi, pelati e tritati
1 cucchiaio di radice di zenzero appena grattugiata
12 once latte di cocco senza zucchero (1 lattina - 340gr)
4 cipolle verdi
6 once baccelli di piselli (o altra verdura verde)
1 libbra di tonno (bistecche pinna gialla) o Ahi (squalo)
salsa di soia, a piacere
Coriandolo o prezzemolo fresco, per guarnire

Procedimento

In una padella grande o wok  riscaldate un po’ di olio vegetale a fuoco medio-alto.

Soffriggete le cipolle per alcuni minuti, fino a quando non saranno fragranti e traslucide.


Ora aggiungete i peperoncini, il curry in polvere, l’aglio, lo zenzero e riducete il calore a medio, cuocendo fino a quando il tutto sara’ ammorbidito.

Aggiungete il latte di cocco e poi le cipolle verdi e la verdura verde.


Aggiungete le bistecche di tonno (tagliate a cubetti) nel mix e la salsa di soia a piacere.


Cuocete fino a quando il tonno non sarà ben rosolato all’esterno ed il centro… a cottura/gusto personale.

Tuvalu. Tuvalu tonno al cocco

Tradizionalmente il tonno al cocco Tuvalu viene servito con riso e spesso riso al cocco (riso cotto con metà latte e mezzo di cocco e acqua).

Tuvalu. Tuvalu tonno al cocco con riso pilaf

Guarnite le bistecche di tonno con prezzemolo fresco o coriandolo (che mi sono scordata di aggiungere).

Tuvalu. Tuvalu tonno al cocco con riso pilaf

Noi lo abbiamo accompagnato da del riso pilaf, cotto con una minima parte di latte di cocco.

Note Personali
Attenzione alla cottura del pesce, che potrebbe risultare gnucco (come a noi). Sicuramente da riprovare, la salsina cocco-soya e’ risultata deliziosa… magari accompagnandolo a del merluzzo.
Nel mio caso, come verdura, ho inserito dei cetrioli (avevo letto un’altra ricetta dove venivano aggiunti).


Pulaka, (cyrtosperma merkusii), o taro di palude, è un’importante fonte di carboidrati.
Il riso ora costituisce una parte importante della dieta.
Il cocco viene utilizzato in diverse forme come l’acqua di cocco, il latte di cocco e la polpa di cocco utilizzata per aromatizzare i piatti.
Vari dessert fatti sulle isole includono cocco e latte di cocco, invece del latte animale.
I cibi tradizionali consumati a Tuvalu sono il pulaka, che è un “raccolto di palude” simile al taro,  ma “con foglie più grandi e radici più grandi e più grossolane”,  banane, frutto del pane e cocco.
I tuvaluani mangiano anche frutti di mare, tra cui il granchio di cocco, il pesce della laguna e dell’oceano, gli uccelli marini (taketake o black noddy e akiaki o sterna bianca) e anche il maiale.
Il pesce fornisce le proteine. Le banane e il frutto del pane sono colture supplementari.
Il cocco viene utilizzato per il suo succo, per preparare altre bevande e per migliorare il gusto di alcuni piatti. Il maiale viene consumato principalmente a Fateles (o feste con danze per celebrare determinati eventi)
Le diete sulle nove isole ampiamente diffuse di Tuvalu variano, ma sono tutte basate su frutti di mare, piatti di pesce e piante locali, come il taro.
La maggior parte della popolazione è concentrata sull’isola di Funafuti e anche se questa è molto piccola, la cucina è la più rappresentativa per tutto lo stato.

Enjoy your meal!

Un po’ qua … und ein bisschen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *