#27 Albania: “Tasqebap me mish vici” – ciotola di manzo

La cucina albanese (in albanese: kuzhina shqiptare), è l’espressione dell’arte culinaria sviluppata in Albania, con influenza della cucina mediterranee e delle altre nazioni dei Balcani.


Infatti, il territorio albanese è stato occupato dall’impero ottomano per circa cinque secoli, venendo così influenzata la tradizione e il modo di cucinare originario.

I suoi piatti tipici sono stati sviluppati nel corso di millenni e riflettono una varietà di influenze dei paesi vicini o di coloro che hanno invaso l’Albania: Turchia, Grecia, Italia ed i vicini paesi balcanici hanno tutti lasciato la loro impronta sulla cucina albanese.

A seconda di dove ci si trova, abbiamo cucine tipiche diverse.

A nord l’ingrediente principale è la farina di mais.
Viene utilizzata per la preparazione del pane e vari piatti dolci e salati. Il clima buono permette la coltivazione di una varietà di verdure e frutta fresca;  si possono assaggiare ottimi piatti di carpa grazie ai laghi e fiumi nelle vicinanze.

Il centro ha un terreno fertile dove può crescere quasi tutto.
Nei piatti di questa zona è utilizzato in modo particolare il pollame – l’anatra, l’oca, il pollo e il tacchino sono tutti allevati qui. Non mancano i piatti a base del pesce pescato nel mare Adriatico.

L’Albania meridionale usa molto i prodotti lattiero-caseari perché la maggior parte dei bovini viene allevata in questa zona.
Qui e’ possibile assaggiare degli ottimi formaggi duri e morbidi ed un fantastico kefir (bevanda ricca di fermenti lattici).

Tra i piatti tipici albanesi possiamo trovare:

Tasqebap. È un buonissimo stufato di carne caratterizzato da una cottura lenta. Può essere abbastanza denso oppure più brodoso, ma sempre molto saporito. Spesso viene accompagnato dal riso pilaf.

Fërgesë. E’ uno dei più gustosi cibi della cucina albanese, fatto con peperoni, pomodori e ricotta.

Japrak (sarma). Involtini di foglie di vite ripieni

Byrek. Una gustosa torta salata fatta con pasta sfoglia.

Ci sono un anche tanti dolci a base di frutta e crema, come
bakllava (il dolce tipico in eccellezza, in varie dimensioni e tipi), i budini di grano (ashure) o riso (sultjash), la pasta fritta in un ricco sciroppo (tollumba), la torta di miele e noci (shendetlije), hallva (dolce con farina di mais e sciroppo), kurabije.

Trilece Un’altra eccellente torta ben nota in Albania è il trilece. La parola deriva dallo spagnolo e significa “torta fatta con tre latti”; infatti, il trilece è preparato con latte, panna e latte concentrato.


E noi, che cosa prepariamo?

Avendo in casa dello spezzatino di vitello surgelato, ecco un’ottima occasione per scongelarlo e preparare il “Tasqebap me mish vici”.
Solitamente, comunque, questa preparazione puo’ essere fatta con carne di agnello o vitello.

La fonte della ricetta che ho seguito e’ stata questa

Ingredienti per il “Tasqebap me mish vici”

600 gr di manzo (porzione di polpa)
1 cipolla (media)
1 cucchiaio di farina
olio d'oliva
sale
pepe
20 g di salsa di pomodoro
500 ml di acqua
foglie di alloro

Procedimento

Tagliate la carne a pezzettini, come se fosse un piccolo spezzatino, quindi delle dimensioni di una noce moscata.


Friggete la carne con olio d’oliva fino a quando non diventa marrone, a questo punto aggiungete la cipolla a fettine.

Lasciate passire il composto, fino a quando lasceranno andare i loro succhi naturali.

Aggiungete il pepe e il sale, mescolando di nuovo.

Aggiungete la farina e mescola con cura fino a quando non diventa marrone.
Versate la salsa e poi l’acqua, cosi’ da cuocere a fuoco lento.
Aggiungete le foglie di alloro a piacere.

Lasciate bollire la carne fino a che non sara’ tenera ed il liquido si sara’ addensato.
In pentola a pressione, dopo il fischio, l’ho lasciato per 25 minuti.

Servire con pilaf o patate al forno.

Personalmente ho preferito con del pane ..

Albania: “Tasqebap me mish vici”

Shijoni vaktin tuaj

Un po’ qua … und ein bischen dort

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *