Soda bread

Dopo aver preparato i muffins con gli Spekulatius,

mi sono ritrovata ad avere un tetrapak mezzo pieno con del latticello (buttermilk).

A dire il vero, non e’ che il buttermilch mi/ci abbia impressionato molto nel sapore, direi proprio per niente.

Avra’ delle virtu’  nascoste, inimmaginabili, non lo nascondo ma con il suo sapore acidulo, non e’ veramente il massimo per nessuno dei componenti di questa famiglia..

Ad ogni modo era li, aperto, e richiedeva un suo veloce utilizzo (proprio non amo gettare il cibo) prima di andare a male.

Una veloce ricerca sul Web ed ho trovato la ricetta del Soda Bread, avendo anche quasi tutti gli altri ingredienti richiesti.

La ricetta presa e riprodotta e’ stata la seguente:

Ingredienti

200gr Farina 0
 110gr Farina di grano saraceno (o farina integrale di grano)
 250ml latticello
 2 cucchiaini di bicarbonato
 1 cucchiaino di sale
 1 cucchiaio di semi di lino

Procedimento

Scaldate il fondo a 220°C, statico.

Setacciate le farine (conservate le parti più grossolane delle farine integrali), con il sale e il bicarbonato, in una ciotola capiente.
Pratica un foro al centro ed iniziate a versare il latticello, sino ad ottenere un composto omogeneo.
Potete farlo a mano oppure con una planetaria con gancio a foglia.
Lavorare poco l’impasto.

Rovesciate l’impasto, piuttosto morbido e appiccicoso, su un piano ben infarinato (utilizzate anche la farina rimasta nel setaccio).
Fatelo rotolare e ripiegatelo delicatamente per circa 1 minuto, ma non impastatelo.
Formate una palla che poi appiattirete. Aiutatevi con la farina per lavorarlo.

Trasferite la pagnotta su una teglia foderata di carta forno e infarinatene la superficie e cospargetelo con i semi

Con un coltello affilato incidete una profonda incisione a croce sul pane.

Infornate abbassando a 200°C statico. Se dopo 10 minuti vedrete che prende troppo colore abbassate a 180°C e continuate la cottura per circa altri 30/35 minuti.

Sarà pronto quando il pane suona “vuoto” se picchiettato con le dita.

Lasciate raffreddare completamente il pane su una gratella.


NOTA: se non avete il latticello, o non lo trovate, potete seguire le istruzioni dal sito originale.
Qui, infatti, troverete come trasformare lo yoghurt in buttermilk.
Oppure potrete utilizzare una delle tante ricette a disposizione in rete.

Soda bread

Il Soda Bread, come ci descrive Wikipedia:

Soda bread e’ una varieta di tradizionale pane veloce, preparato in diverse cucine aggiungendo il bicarbonato di sodio  (chiamato anche “backing soda”) quale agente lievitante, invece del tradizionale lievito.
Gli ingredienti per la preparazione, secondo tradizione, sono la farina, il sale, il latticello ed il bicarbonato di sodio, appunto.
A questi si possono aggiungere altri ingredienti, come burro, uova, uvetta o noci.
Questo pane arriva dalla tradizione irlandese.

 

Un po’ qua … und ein bisschen dort

46990cookie-checkSoda bread
Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *